Premiati in Campidoglio i Maestri dell’Artigianato

Trenta artigiani della Capitale premiati dal sindaco Alemanno
di Rossella Puleo - 23 Novembre 2009

Questa mattina, nella cornice dell’Esedra del Marco Aurelio ai Musei Capitolini, alla presenza del Sindaco di Roma Gianni Alemanno e dell’Assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni, ha avuto luogo la cerimonia per la consegna del premio “Maestri dell’Artigianato”, evento istituito nel 2003 e promosso dal Comune di Roma, Assessorato alle Attività Produttive.

Il premio vuole rappresentare un riconoscimento conferito a 30 artigiani operanti nella città di Roma, per un periodo di tempo di oltre trenta anni, sia nel centro storico che nelle periferie. Dal conducente di taxi al parrucchiere, dalla restauratrice di bambole al pasticciere, dal sellaio alla pizzaiola, diverse sono le attività svolte dagli artigiani romani che hanno ricevuto dalle mani del sindaco l’ambito riconoscimento.

“L’artigianato è un punto fermo dell’economia della capitale” – ha infatti ricordato Alemanno – “Oggi valorizziamo il merito, i campioni, i migliori. Senza artigianato non è pensabile l’economia italiana”.

L’artigianato rappresenta a Roma un terzo degli operatori commerciali della Capitale e quello di oggi è un significativo momento attraverso il quale il Comune di Roma intende valorizzare professionalità, tradizione ma anche fantasia, nell’ottica di una sempre maggiore crescita del tessuto socio-economico come veicolo di promozione e crescita del “made in Italy”.

I 30 “Maestri dell’Artigianato” premiati sono stati scelti da un’apposita commissione che ha valutato, oltre alla rispettiva capacità di dare lustro alla città di Roma, le caratteristiche relative alla propria attività, come aver operato per un periodo non inferiore a 30 anni, aver dimostrato nel corso dell’attività perizia di mestiere, aver curato la preparazione di giovani apprendisti, godere di una riconosciuta stima generale sia per capacità professionale che per civiltà di condotta.

Nel corso della manifestazione sono stati consegnati anche due Premi Speciali a due artigiani che si sono distinti nella diffusione dell’Artigianato romano a livello nazionale ma anche internazionale, testimonianza di come questo settore contribuisca a qualificare e potenziare il “made in Italy” rinforzando allo stesso modo l’identità e le tradizioni della Capitale.

“Questa giornata” – ha affermato l’Assessore Bordoni – “rappresenta un momento importante di sinergia tra le Istituzioni e il mondo dell’artigianato, vera e propria eccellenza dell’economia romana, e costituisce un’occasione di promozione delle nostre tradizioni con un’attenzione particolare al futuro delle nuove generazioni”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti