Quartiere Trieste, 70enne minacciata e rapinata da alcuni ladri acrobati

I malviventi in fuga con oro e gioielli

Momenti di paura quelli vissuti da una donna di 70 anni al Quartiere Trieste. Dove alcuni uomini armati e incappucciati anno prima afferrato per un braccio la donna e poi trascinata dentro la sua casa. Rinchiusa in camera da letto e stata prima minacciata con una spranga e poi rapinata. I banditi una volta presa la refurtiva di oro e gioielli si sono dati alla fuga.

A chiamare la polizia è stata una vicina di casa intorno alle 19:30 dello scorso mercoledì: “Sento un forte rumore provenire dall’appartamento al piano di sotto. Ci sono i ladri”. In viale Pola sono quindi intervenute le volanti. Una volta nell’abitazione segnalata hanno trovato la proprietaria di casa, sotto choc ma illesa, che ha poi raccontato agli agenti quanto appena subito.

Secondo quanto accertato i ladri acrobati sono entrati nell’appartamento dopo essersi arrampicati sul balcone e aver forzato una porta finestra. Coperti in volto, guanti alle mani, una volta nell’abitazione hanno sentito la proprietaria rientrare. Sorpresa dalla loro presenza la 70enne è stata quindi presa per un braccio e portata in camera da letto e costretta ad aprire la cassaforte sotto minaccia delle spranghe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati