Ripristinato il capolinea della linea Atac 81

Dopo circa due anni torna a piazza Malatesta
Aldo Zaino - 3 Dicembre 2019

Nonostante la bomba d’acqua caduta a Roma nella serata del 2 dicembre 2019 centinaia di persone, su invito del Comitato dei quartieri Pigneto-Prenestino, si è riunita a piazza Roberto Malatesta per festeggiare insieme il ripristino della linea Atac 81, soppresso circa due anni fa, dopo l’entrata in funzione della linea C della metropolitana.

Le persone giunte all’appuntamento munite di ombrello, incuranti della pioggia, hanno trovato riparo sotto un gazebo, portato da una persona che abita in una delle strade limitrofe di piazza Malatesta. In un secondo tempo, in considerazione della pioggia che aumentava di pari passio, cle persone, grazie all’autista, sono state invitate a salire e ripararsi sull’autobus della linea 81.

Poi quando il bus doveva abbandonare la piazza per iniziare la sua corsa, mentre la pioggia veniva giù a catinelle, e la gente arrivava in massa, è stato deciso di scendere nella stazione della metro C, dove al riparo della pioggia, assieme ai giornalisti e alla TV, la moltitudine di persone si è intrattenuta per ore.

Fra le tante presenze: il Presidente del V Giovanni Boccuzzi, Mauro Caliste, Vincenzo Marchionni, Gianluca Frattari, Stefano Negri, Salvatore Confetto, Ofelia Del Duca, Rita D’Andrea, Anna, Mario, Giovanni, Antonietta, Pasqualino, Roberta e tanti noti e meno noti personaggi….

Non si poteva mancare a un evento così importante, che rappresenta una vittoria per la gente del quartiere, che per due anni ha sempre risposto puntualmente alle iniziative dei Comitati dei quartieri per rivendicare il ripristino dell’81, con le raccolte di firme, sollecitazioni, riunioni, manifestazioni e altro.

Ed ecco che ora con il ripristino del capolinea a Piazza R. Malatesta dell’81 i passeggeri potranno arrivare fino a Piazza Risorgimento, dopo aver percorso le strade più importanti di Roma, transitando in tanti punti strategici, ma lontani dalle stazioni metro come l’ospedale di San Giovanni in Laterano.

Per festeggiare l’evento non poteva mancare un buon bicchiere di spumante Italiano.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti