Supporto ASUS a Roma: a chi rivolgersi per un’assistenza rapida ed efficace

Redazione - 14 Novembre 2019

Azienda famosa produttrice di elettronica di consumo, Asus è stata fondata a Taipei nel 1989 da tre imprenditori. L’azienda produce schede madri, processori, schede video ma anche Smartphone e Tablet, Pc, modem, router e perfino televisori. Nonostante tutti questi prodotti siano di altissima qualità e siano realizzati con estrema precisione, possono comunque verificarsi delle anomalie o dei problemi vari per il quale è necessario rivolgersi ad una buona assistenza.
Scopriamo, allora, come poter ricevere un buon supporto Asus e a chi rivolgersi.

Numero verde Asus: come richiedere assistenza diretta all’azienda

Asus riparareIl numero verde messo a disposizione da Asus consente al cliente di parlare direttamente con un operatore.
Il numero è 06 97626662 ed è disponibile dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 20.00.

È consigliabile però, prima di comporre il numero, di tenere a portata di mano il numero di serie del dispositivo Asus per cui si desidera assistenza.

Il numero si trova in genere sul retro dei dispositivi, sotto la voce sn, ed è la prima cosa che l’operatore chiede al cliente. Una volta fornito questo numero sarà possibile esporre la problematica riscontrata sul prodotto.

Se i consigli dell’operatore non sono sufficienti a risolvere il problema, si riceverà un link tramite mail per accedere ad un modulo dove richiedere la riparazione.

Con il link si riceve anche un Codice di Priorità, altro dato importante per completare il modulo.
Se il prodotto è in garanzia occorre anche la copia dello scontrino.

Una volta conclusa la procedura e inviato il modulo online per la richiesta di supporto, Asus invia tre mail:

  1. le istruzioni per la procedura da seguire
  2. il Modulo RMA
  3. la dichiarazione di consegna beni in riparazione

Il Modulo RMA e la dichiarazione di consegna beni in riparazione devono essere stampati, firmati e rinviati al mittente, mentre una copia della prova d’acquisto deve essere inserita all’interno della confezione in cui si trova il prodotto da riparare.

Il pacco viene ritirato direttamente dall’azienda, tramite l’operatore di DHL. Sarà quest’ultimo a comunicare la data esatta del ritiro, tramite una mail.

Altri mezzi per richiedere un supporto Asus

Asus mette a disposizione dei propri clienti molti canali a cui potersi rivolgere per richiedere assistenza su proprio PC o Tablet: lo scopo è quello di garantire un’assistenza a 360 gradi cui i clienti possono beneficiarne pienamente.

Supporto Asus

Centri Assistenza Asus autorizzati

Innanzitutto, Asus autorizza diversi centri assistenza, con sede a Roma, ad operare sui dispositivi elettronici appartenenti al proprio marchio.
Questi centri offrono un’assistenza immediata, dove, in brevissimo tempo potranno risolvere qualsiasi problematica abbia riscontrato il proprio dispositivo.

Centri assistenza autorizzati Asus come, ad esempio, SoccorsoPC.it (0686391678), oltre a disporre di attrezzature adeguate ad ogni esigenza, dispongono di personale altamente specializzato e professionale, in grado pertanto, di fornire un ottimo supporto Asus e in brevissimo tempo.

Asus Pc riparareSito ufficiale

Poi dispone del sito ufficiale dove è possibile contattare l’assistenza clienti. Sarà sufficiente registrarsi al sito ed accedere in maniera rapida all’area personale: qui si potranno ricevere tutte le informazioni riguardanti il proprio dispositivo.

La pagina “domande e risposte” potrà essere utile per trovare la soluzione al proprio problema.
Qui si trovano, infatti, le risoluzioni alle problematiche più comuni che possono verificarsi su computer, tablet, componenti e dispositivi di rete.

Applicazioni

Inoltre, è possibile ricevere assistenza tramite una specifica applicazioni Android che consente ai clienti di comunicare direttamente con il supporto clienti.

L’applicazione consente di avere tutte le informazioni sui nuovi prodotti e di accertarsi su quali punti di assistenza siano presenti nelle vicinanze.

Tramite l’applicazione è possibile:

  • registrare rapidamente il proprio prodotto scattando una semplice foto
  • accedere a vari servizi come, ad esempio, il controllo dello stato di riparazione, il servizio telefonico clienti e le istruzioni per l’utilizzo.

Social network

Infine, è possibile contattare l’assistenza clienti Asus anche tramite altri canali: Facebook e Twitter. Grazie ai social network si può essere aggiornati costantemente sulle novità dell’azienda.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti