Tragedia familiare in via Olevano Romano

Un 87 enne si lancia dalla finestra, dopo aver ucciso sua moglie
La Redazione - 29 Dicembre 2013

Tragedia familiare in via Olevano Romano. Un uomo di 87 anni si è gettato dalla finestra del suo appartemento, dopo aver ucciso la moglie di 74 anni. Ad avvisare le forze dell’ordine dell’omicidio-suicidio, avvenuto nella mattina di sabato 28 dicembre, sono stati alcuni vicini di casa che hanno assistito al salto nel vuoto dell’uomo senza sapere che all’interno dell’abitazione riversa su una poltrona c’era sua moglie.

Via Olevano 218KLa macabra scoperta è stata fatta dalla polizia che trovando la porta dell’appartamento chiusa ha forzato la serratura trovandosi davanti la 74 enne con una ferita alla testa, provocata da un corpo contundente sembrerebbe un bloccapedali per auto.

Dalle prime ipotesi degli investigatori l’uomo avrebbe ucciso sua moglie durante una furiosa lite e poi si sarebbe tolto la vita. I vicini hanno riferito alle forze dell’ordine che, a causa delle cattive condizioni di salute della donna, spesso c’era tensione tra i due coniugi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti