Vigili Urbani, 600 assunti entro il 2011

Il Campidoglio si impegna anche a stabilizzare i 500 precari entro la scadenza del contratto
Enzo Luciani - 14 Maggio 2009

Tutti gli idonei della graduatoria dei vigili urbani (circa 600) verranno assunti dal Comune di Roma: i primi 200 firmeranno il contratto con l’amministrazione entro quest’anno, gli altri 400 prenderanno servizio entro il 2011.

"Oggi la Giunta Alemanno segna un ulteriore passo in avanti in tema di sicurezza". Lo dichiara in una nota l’assessore alle Risorse umane Enrico Cavallari. "Dopo l’impegno per l’armamento – continua – il Campidoglio dimostra che la sicurezza della città è una priorità di questo mandato: siamo certi che le nuove forze in campo renderanno i cittadini maggiormente sicuri.
Per quanto riguarda invece i 500 vigili assunti a tempo determinato ci impegniamo ad ottenere una modifica normativa che ne permetta la stabilizzazione entro la data di scadenza dell’attuale contratto di lavoro in modo da portare a compimento la lotta al precariato avviata da tempo e che ha già condotto alla stabilizzazione di 1300 precari comunali. "Inoltre – conclude Cavallari – questa Giunta si impegna a dare attuazione alla progressione verticale dalla categoria C alla categoria D secondo quanto previsto dal vigente ordinamento".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti