30 Agosto 1970… Roma, il fattaccio del Marchese Camillo Casati Stampa di Soncino

Almanacco di Roma a cura di Stefano Crivelli - 30 Agosto 2020

Il 30 Agosto del 1970 il Marchese Camillo Casati Stampa di Soncino uccide a colpi di pistola la moglie Anna Fallarino, il suo amante Massimo Minorenti, dopodiché si suicida.

Accadde il 30 Agosto

257        Mentre infuriano le persecuzioni dell’Imperatore Valeriano contro i Cristiani, viene eletto Papa Sisto II.

1181      Muore Papa Alessandro III, nato Rolando Bandinelli.

1340      Giunge al Petrarca una lettera del Senato romano che gli offre la Corona del Campidoglio; il giorno stesso un simile invito gli arriva dall’Università di Parigi. Ma il Petrarca non esita nella scelta ed opta per Roma.

1845      Vincenzo Mariani, “reo di omicidio deliberato, viene giustiziato con il taglio della testa in via de’ Cerchi”.

1939      Giangiacomo Borghese diventa Governatore di Roma.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti