600 posti di lavoro creati per il nuovo centro commerciale Domus alla Romanina

Giulio Parmegiani, rappresentante della Savez Sas: abbiamo voluto creare uno spazio a misura d'uomo"
Comunicato stampa - 31 Ottobre 2008

Per la realizzazione del Centro Commerciale Domus, che ha aperto al pubblico ieri 29 ottobre, alla Romanina sono stati necessari 28 mesi di lavori. Il cantiere ha impiegato oltre 350 posti di lavoro. Il Centro, infatti, ha portato un valore aggiunto sia in termini di indotto di aziende locali coinvolte nella realizzazione del progetto sia di assunzioni di nuovi collaboratori, che saranno complessivamente circa 600 tra medie superfici, negozi e attività di servizio.

“Abbiamo voluto rivalutare un’area industriale per ripensarla in termini commerciali, ma con una distinzione fondamentale rispetto alle realtà che ci circondano – afferma l’Ing. del Gruppo Giulio Parmegiani rappresentante Savez Sas cui fa capo sia la società proprietaria e promotrice, sia la società costruttrice di Domus -. L’idea da cui siamo partiti è stata di creare uno spazio a misura d’uomo, dove il cliente possa entrare e trovare agevolmente una risposta qualificata per i propri acquisti. La stessa scelta del supermercato EMMEpiù va in questa direzione: una spesa quotidiana completa, rapida e estremamente qualificata sul fronte dei prezzi e in particolare sull’offerta del fresco”.

Promotore e proprietario è la società Poceco Srl di Roma, costruttore è stata la società ICP sempre di Roma, entrambi facenti capo al Gruppo Savex Sas attivo nell’industria alberghiera (alberghi Domus Romana e Petra Hotel a Roma) e nell’industria alimentare (IPA – Industria Pasta alimentare di Cisterna di Latina).

“Il nuovo Centro Domus – afferma ancora l’Ing. Parmegiani – ha richiesto un’operazione sinergica tra tutti gli assets del Gruppo, a partire dalla promozione fino alle fasi di costruzione e realizzazione che hanno sempre avuto l’appoggio delle istituzioni locali durante tutte le fasi di intervento”.

Clicca per la mappa dei Centri commerciali di Roma.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti