Abbandona rifiuti pericolosi tra la stazione “Togliatti” e la via Collatina Vecchia

50enne denunciato dalla Polizia Locale
Comunicato stampa - 28 Settembre 2020

Un uomo di 50 anni è stato denunciato dalla Polizia Locale di Roma Capitale per aver sversato illegalmente decine di sacchi di tipo industriale contenenti rifiuti speciali, residui di lavori edili e scarti di cantiere in varie località della Capitale.

Gli agenti del NAD (Nucleo Ambiente e Decoro) della Polizia Locale, nel corso delle indagini avviate  per risalire al responsabile dell’abbandono di rifiuti pericolosi, rinvenuti nell’area compresa tra la stazione ferroviaria “Togliatti” e la via Collatina Vecchia“, hanno individuato almeno altre due aree, nel quadrante sud della Capitale, dove il 50enne di nazionalità italiana era solito gettare lamiere, lastre in vetroresina e altro materiale di risulta.

Solo grazie agli accurati accertamenti ad ampio raggio e al vaglio decine di telecamere, gli operanti hanno potuto ricostruire percorsi di A.C. che, una volta individuato, è stato denunciato  per trasporto e smaltimento non autorizzato di rifiuti. 

Ulteriori accertamenti sono tuttora in corso per accertare il coinvolgimento di altre persone e per risalire alla provenienza dei materiali.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti