Categorie: Cronaca Sanità
Municipi: | Quartiere:

Aeronautica: volo sanitario urgente per bimbo di 4 mesi

Il piccolo è atterrato con un volo d'urgenza all'aeroporto di Ciampino

Un bimbo di quattro mesi, ricoverato presso il Policlinico ‘Vittorio Emanuele’ di Catania e bisognoso di cure specialistiche urgenti, è stato trasportato d’urgenza, Mercoledì pomeriggio, all’aeroporto di Ciampino (RM) a bordo di un Falcon 50 dell’Aeronautica Militare, per il successivo ricovero presso Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma.

Per il volo ambulanza è stato impiegato un equipaggio ed un velivolo del 31° Stormo di Ciampino, uno dei reparti di volo della Forza Armata che assicura 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, velivoli ed equipaggi pronti a decollare in tempi ristretti per questo genere di missioni.

Il volo d’urgenza, richiesto dalla Prefettura di Catania, è stato immediatamente disposto e coordinato dalla Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti anche quello di attivare e gestire i trasporti sanitari urgenti, dando l’ordine di decollo ai velivoli che la Forza Armata tiene in stato di prontezza, 24 ore su 24, in varie basi, per questo genere di necessità.

Equipaggi e velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare sono operativi ogni singolo giorno dell’anno, 24 ore su 24, per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita, di organi o equipe mediche o come in questo caso di persone bisognose di trasferimento presso centri di cura specializzati sul territorio nazionale.

Sono centinaia ogni anno le ore di volo effettuate per questo genere di interventi, a supporto dei cittadini, dagli aerei del 31° Stormo di Ciampino, del 14° Stormo di Pratica di Mare e della 46ª Brigata Aerea di Pisa. Ove ci siano specifiche necessità operative, l’Aeronautica Militare impiega anche gli elicotteri del 15° Stormo di Cervia.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati