Categorie: Cronaca
Municipi: | Quartiere:

Aggressione razzista a San Giovanni

33enne romeno perde falange ad un dito

Ieri 2 giugno, un romeno di 33 anni è stato ferito alla mano con un coltello durante una lite in strada in via Britannia, nel quartiere San Giovanni. Il 33enne è stato soccorso e trasportato in ospedale. A finire in manette tre ragazzi romani. La lite sarebbe scoppiata in un bar della zona per poi degenerare velocemente in colpi di bastone e bottiglie.

carabinieri-112Il giovane romeno, per fuggire all’aggressione, si sarebbe rifugiato nel bagno di una panetteria. E’ stato però raggiunto dai tre che l’avrebbero colpito con un coltello trovato all’interno del negozio. Al romeno è stata recisa la falange di un dito proprio della mano proprio tentava di parare il colpo del coltello. I tre aggressori sono stati arrestati dai Carabinieri con le accuse di tentato omicidio, lesioni gravissime e resistenza a pubblico ufficiale.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento