Anziana scippata mentre entra in chiesa ai Gordiani

Luciano Di Pietrantonio - 10 Luglio 2020

È accaduto tutto improvvisamente ieri pomeriggio 9 luglio 2020 alla Parrocchia di Santa Maria della Misericordia, al Prenestino, nel V Municipio di Roma. Una signora, quasi ottantenne, aveva attraversato il cortile per entrare in Chiesa, e sulla porta d’ingresso è stata aggredita da due malviventi.

Mentre uno l’ha strattonata e messo una mano sulla bocca intimandole di non strillare, l’altro le rubava l’orologio, il braccialetto e la collana. La signora è riuscita a svincolarsi e i due si sono dati alla fuga, ma la donna ha inseguito i due scippatori che si sono rifugiati nel Campo Nomadi di via dei Gordiani, che è confinante con la Parrocchia.

Entrata con coraggio nel campo attrezzato del Comune di Roma, è stata soccorsa e assistita da una famiglia del campo, ma dei due ladri nessuna traccia. Dopo poco sono arrivati i Carabinieri, che hanno svolto i rilievi e gli accertamenti, ed è arrivata anche l’ambulanza che ha provveduto al primo soccorso della sfortunata parrocchiana.

Oggi i Carabinieri sono tornati al Campo Nomadi per proseguire le indagini su questo triste episodio di malavita di periferia.

Va ricordato che quest’anno la Parrocchia ha subito tre furti di notevole gravità, con danni valutati in molte decine di migliaia di euro. Sono stati rubati, tra l’altro, strumenti audio per il teatro, oltre 100 pannelli fotovoltaici dai tetti, panche e compressori. Tutti regolarmente denunciati.

Questa ultima vicenda inqualificabile e incomprensibile, ha scosso profondamente la Comunità parrocchiale e i sacerdoti della Chiesa, perché il clima nel quartiere è diventato “molto pesante”, di fronte ai continui episodi di criminalità nel territorio.

Luciano Di Pietrantonio

 


Commenti

  Commenti: 1


  1. A che situazione si arriva probabilmente per il bisogno di droga e mangiare…

Commenti