Arco di Travertino, carabinieri sventano furto in appartamento: arrestati due georgiani

Il proprietario dell'appartamento è stato rintracciato e ha sporto regolare denuncia

I Carabinieri della Stazione Roma Tuscolano hanno arrestato due cittadini georgiani, di 33 e 37 anni, con le accuse di tentato furto in abitazione e possesso di arnesi da scasso.

L’intervento dei Carabinieri:

Alle prime luci dell’alba di lunedì, i militari durante un servizio di controllo del territorio hanno notato due uomini con fare sospetto uscire da un condominio in via Giulianello.

Fermati per un controllo, i due georgiani sono stati trovati in possesso di grimaldelli e altri strumenti da scasso.

I Carabinieri, insospettiti, hanno accertato che i due poco prima avevano tentato di forzare la porta d’ingresso di un appartamento nello stesso stabile, senza però riuscire ad entrare.

Rintracciato il proprietario dell’appartamento, i Carabinieri hanno proceduto con l’arresto dei due georgiani, i quali, dopo la convalida degli arresti, sono stati rimessi in libertà in attesa del processo.

Un arresto per pene precedenti:

Tuttavia, per il più grande dei due georgiani, già gravato da un ordine di esecuzione pene concorrenti emesso dal Tribunale di Milano per reati contro il patrimonio, si sono aperte le porte del carcere. Dovrà infatti scontare una pena residua di 4 anni e 4 mesi di reclusione.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento