Arrestato l’incubo di Fiumicino: Armato di cacciavite rapinava diverse persone

Un rapinatore seriale ha scatenato il terrore tra i residenti, poi fortunatamente arrestato

Momenti di terrore a Fiumicino in zona Isola Sacra. Un uomo di nazionalità peruviana e già recidivo per aver commesso una serie di rapine, armato di cacciavite, seminava il terrore tra i residenti minacciandoli di morte. Panico e urla di queste persone hanno attirato però l’attenzione di una pattuglia delle Fiamme Gialle, che stava passando dalle loro parti appena avvenuta la rapina.

I finanzieri dopo aver parlato con le vittime, grazie alle descrizioni ottenute, si sono messi sulle tracce del rapinatore riuscendo a rintracciarlo.

Il peruviano, già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, è stato trovato ancora in possesso della refurtiva, poi restituita alle persone rapinate, e di diversi arnesi da scasso.

Il rapinatore è stato arrestato in flagranza di reato e condotto presso la casa circondariale di Civitavecchia. Deve rispondere dei reati di rapina aggravata, violazione di domicilio, violenza privata aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati