Azione dimostrativa di pulizia del Parco Cicogna

Richiesto dal CdQ un incontro urgente con la Giunta Municipale: "bonifica subito!"
Redazione - 17 Novembre 2018

“Questa mattina, sabato 17 novembre 2018 – informa un comunicato del Comitato Mammut – abbiamo effettuato un’azione dimostrativa di pulizia del Parco Cicogna, lato via Valletta. Visto che nessuna delle istituzioni preposte si sta interessando del problema, abbiamo pensato di renderlo più visibile, portando un po’ di rifiuti sul ciglio del marciapiede di via Furio Cicogna. La presenza dei rifiuti è stata segnalata al Municipio, vedremo quali saranno le reazioni!

L’area di cui parliamo è a pochi metri dal caseggiato popolare di via Pensotti / via Briziarelli, accanto alla Scuola Palombini, nella stessa area verde del campo Mammut e del Playground. Lo scorso settembre è stata devastata da un vasto incendio, che ha bruciato gran parte della piccola baraccopoli all’interno dell’area e ha lasciato una vera e propria discarica a cielo aperto.

L’opera di riqualificazione del Parco Cicogna, negli ultimi anni, ha sicuramente conosciuto una grande crescita grazie all’opera del Comitato Mammut e degli abitanti del quartiere.

La realizzazione del Playground sul lato di via Ciciliano è stato un grande risultato, ma, come detto tante volte, bisogna cogliere l’occasione per la bonifica immediata dell’intera area. Abbiamo insistito a più riprese sulla necessità di rendere il Playground un primo passo verso la riqualificazione dell’intera area attraverso interventi organici e complessivi, come ad esempio la realizzazione dell’area cani, del percorso verso via Briziarelli, di un sentiero natura all’interno del Parco con la partecipazione della Scuola, del Museo di Casal dè Pazzi, delle realtà attive sul territorio. Il IV Municipio si è da tempo detto disposto ad agire in questo senso ma ancora non ha fatto nulla, è ora di prendersi le proprie responsabilità e dare seguito alle parole con i fatti!

Vogliamo un incontro urgente con la Giunta Municipale, bonifica subito!”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti