Bus in fiamme, Bonanni (FI): “Mettere subito in sicurezza il trasporto pubblico a Roma” 

Redazione - 15 Gennaio 2021

“È necessario mettere subito in sicurezza il nostro servizio di trasporto pubblico locale per evitare ulteriori incendi per le strade romane”.

Lo ha dichiarato Donato Bonanni, responsabile romano Smart city e mobilità sostenibile di Forza Italia commentando l’incendio spontaneo di un autobus della linea 916, avvenuto oggi mentre effettuava servizio in zona Primavalle a Roma.

“Per fortuna, -prosegue Bonanni – l’incendio non ha avuto conseguenze per le persone e, a quanto pare, il mezzo di trasporto era in servizio dal 2004. Si tratta dell’ennesimo flambus nella nostra Capitale. Nelle officine dei depositi della municipalizzata Atac, molti autobus vengono manutenuti con ricambi a basso costo o non idonei. È normale che per le strade romane  i motori degli autobus vanno a fuoco”.

“I dati sulla sicurezza del trasporto pubblico romano – conclude Bonanni – non sono incoraggianti: nell’ultimo triennio abbiamo avuto 145 flambus, negli ultimi 12 mesi 17 flambus senza considerare i 18 della Roma Tpl. Il nuovo anno inizia già male.  A ciò si aggiunge che il prossimo 18 gennaio  molti studenti dovrebbero abbandonare la didattica a distanza per tornare a scuola: molti di questi si dovranno muovere utilizzando anche i mezzi di trasporto pubblico locale. La municipalizzata Atac sarà in grado di garantire un servizio sicuro ed efficiente rispondendo a tutti i limiti previsti dai dpcm?”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti