Campidoglio, interrogazione su Villa Farinacci

Martino: "il Sindaco Marino ed il presidente del IV Municipio Sciascia avevano promesso l'apertura della biblioteca entro settembre 2013"
Redazione - 18 Ottobre 2013

«Insieme ad Alessandro Onorato, capogruppo della Lista Marchini in Campidoglio, abbiamo preparato un’interrogazione al Sindaco di Roma affinché risponda alle nostre perplessità sulla mancata apertura della biblioteca di Villa Farinacci.»Lo comunica in una nota Alessio Martino, giovane politico romano e collaboratore del Consigliere Comunale Alessandro Onorato.

«Il complesso di Villa Farinacci, nel quartiere Casal dei Pazzi, è stato ristrutturato fra il 2008 e il 2010 grazie al contributo del Ministero dell’Ambiente e dell’ente Roma Capitale per un costo totale di quasi tre milioni di euro, è veramente sconvolgente che in più di due anni ancora nessuno dall’amministrazione Capitolina si sia preoccupato di garantirne l’apertura.»

«Il candidato Sindaco Marino e il candidato Presidente del IV municipio Sciascia, in campagna elettorale avevano promesso ai cittadini l’apertura della biblioteca entro e non oltre il mese di Settembre 2013, eppure di provvedimenti in merito non si è avuta notizia. Da ciò la decisione di chiedere al Sindaco di assumersi le proprie responsabilità. Il nostro auspicio è che nel più breve tempo possibile si provveda a restituire ai cittadini un bene di cui hanno estremo bisogno.»


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti