Campo de’ Fiori, aggredito Alexis Ferrante, promessa romanista

Il giovane calciatore è stato colpito con una bottiglia durante una lite con tre ragazzi
Mariagaia Metrangolo - 25 Novembre 2014

È Alexis Ferrante, giocatore 19enne di proprietà della Roma, in forza nella Lucchese, la vittima di un’aggressione avvenuta domenica sera a Campo de’ Fiori, uno dei centri della movida romana. L’attaccante italo-argentino è stato colpito da una bottigliata, al culmine di una lite con altri giovani: ha riportato una ferita alla testa e ne avrà per tre giorni.

ferranteI carabinieri, intervenuti sul luogo, sono poi riusciti a rintracciare gli aggressori: tre ragazzi romani, coetanei della vittima, arrestati con l’accusa di lesioni personali aggravate da uso di strumento atto ad offendere, e ora agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

In seguito all’interrogatorio i ragazzi avrebbero confessato e ammesso che si è trattato di uno scambio di persona.

Fresco Market
Fresco Market

Le indagini svolte nella stessa notte hanno permesso inoltre ai carabinieri delle Compagnie Roma Centro, Roma piazza Dante e dell’8° Reggimento Lazio, di arrestare due cittadini libici di 24 e 29 anni, trovati in possesso di decine di dosi di hashish destinate alla vendita. I due sono del tutto estranei all’episodio dell’aggressione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti