Campo dè Fiori, giornata in memoria di Salvador Allende

Lunedì 4 novembre presso il Cinema Farnese Persol
Redazione - 30 Ottobre 2013

Lunedì 4 novembre presso il Cinema Farnese Persol di Piazza Campo dè Fiori verrà ricordato Salvador Allende a 40 anni dal golpe in Cile.
L’11 settembre 1973, un violento colpo di Stato guidato dal generale Augusto Pinochet destituiva il governo di Unidad Popular del primo presidente socialista del Cile, Salvador Allende, eletto democraticamente tre anni prima.

allendeCon il bombardamento aereo della Moneda, il palazzo presidenziale a Santiago del Cile, la fine tragica di Allende e l’entrata in scena di Pinochet, si aprì una fase storica drammatica per tanta parte della popolazione del Paese. Per ricordare quel tragico evento, che si consumò in un solo giorno e cambiò la storia del Cile, assumendo un valore cruciale nella storia dell’America Latina e del mondo intero.

Il Municipio Roma I – in collaborazione con AAMOD (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico – intende promuovere una giornata di sensibilizzazione e testimonianza con l’obiettivo di tenere viva la memoria di quegli eventi soprattutto nelle giovani generazioni. La data prescelta è quella del 4 novembre, che segnò nel 1970, con l’elezione di Salvador Allende, l’inizio della via cilena alla democrazia. Si tratta di una mini rassegna di materiali cinematografici di autori diversi, che abbracciano l’intero arco storico della drammatica esperienza cilena, dai giorni della grande speranza del governo di Allende al golpe del ’73, fino agli anni della dittatura e del dopo Pinochet. Tante finestre per avvicinarsi ad un pezzo di storia tragica quanto esemplare, che ancora ci riguarda tutti da vicino.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti