“Cantata de las Américas” con APS Centro Studi Atelier Centodue

Il 18 maggio 2024 la musica latino-americana nella Sala Baldini

Nella Sala Baldini alle 20, in piazza Campitelli 9, torna la musica Latino-americana con il concerto “Cantata de las Américas”, organizzato dall’ APS Centro Studi Atelier Centodue che ci ha già presentato in passato altre chicche del genere insieme a Vox Mundi; ad esempio, l’omaggio alla memoria di Mercedes Sosa negli eventi ormai a cadenza annuale “Todas las Voces Todas” (2019-2023) e la “Misa Criolla” presentata a Capodanno nell’ambito degli eventi legati a Roma Capodarte 2024.

L’APS Centro Studi Atelier Centodue ha dedicato una pagina speciale alle varie imprese Latino-americane: Passione Sud America. Speriamo di diffondere la nostra passione.

Latinoamerica è un paradiso della natura ed essenza di quante cose buone l’istinto umano può apprezzare. Latinoamerica è il territorio compreso tra il Rio Grande e la Patagonia, è il popolo che si esprime con il canto e il ballo, è anche un arcobaleno musicale che ha generato una profusione di espressioni e stili musicali molto noti e amati in tutto il mondo. Il nostro lavoro è un assaggio di tutto questo.

Un’esperienza unica e coinvolgente ci aspetta con “Cantata de las Américas”, un concerto che ci porterà in un viaggio musicale attraverso l’America Latina. Vogliamo esplorare la passione e l’energia dei ritmi mentre ci immergiamo nelle ricche tradizioni musicali di questa regione vibrante e diversificata.

Scopriremo gli strumenti unici che caratterizzano la musica latino-americana, come la chitarra classica, il charango, il cuatro e molti altri. Useremo le voci potenti e commoventi del nostro coro e dei solisti vocali, che daranno vita ai canti delle tradizioni.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati