Cassia, ‘trafficidio’ quotidiano

Leli (FI): quanto tempo bisogna aspettare ancora per la rotatoria a La Giustiniana?
Redazione - 8 Settembre 2014

“Via Cassia uguale traffico e traffico uguale via Cassia da anni, ma da qualche tempo a questa parte, a La Giustiniana in particolare, appena fuori dal Gra, si aggrava la situazione, causando un vero e proprio ‘trafficidio’ quotidiano nei confronti dei cittadini”.

Lo scrive in una nota Vincenzo Leli, presidente del Club di Forza Italia XV Municipio.

“Tre sono infatti – si legge nella nota – le criticità congiunte in quel tratto di strada: il semaforo all’altezza della stazione che rallenta il corso delle auto, l’imbuto di via Piccinini nel quale sfociano Cassia e Trionfale nel cambio di corsia e più avanti l’immissione della Braccianese bis nella Cassia altezza Castelluccia. Una successione di eventi che genera ogni giorno chilometri di code, innumerevoli emissioni di gas nocivi e infinito stress”.

“A maggio scorso – prosegue Leli – abbiamo sentito un’euforica maggioranza municipale urlare ai quattro venti l’ok alla risoluzione che la impegnerebbe a portare la proposta sul tavolo dell’assessorato e dei dipartimenti competenti di Roma Capitale per una eventuale realizzazione della rotatoria”.

“Da quel giorno sono già passati quasi cinque mesi e nessuna parola è stata più proferita in merito. Trattandosi di un’opera fondamentale per tutto il quadrante Cassia – prosegue la nota – e vista la poca considerazione che abbiamo notato verso questo territorio già nella recente ‘razionalizzazione’ dei trasporti pubblici, invitiamo la sinistra a sbrigarsi e realizzare qualcosa almeno su questo fronte. L’autunno è alle porte, le scuole stanno per cominciare. E di ‘trafficidio’ – conclude Leli – non vuole più ‘morire’ nessun automobilista”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti