Cesano, via Gracceva senza acqua da un anno

Nanni - Torquati(PD): "Questa situazione non può essere ulteriormente tollerata"
Enzo Luciani - 2 Ottobre 2009

“Dal luglio 2008 fino ad oggi i cittadini di Cesano residenti in via Gracceva vivono un dramma che sembra non aver fine”. Ad affermarlo in una nota il Consigliere Comunale del Pd Dario Nanni ed il Consigliere del Municipio XX, Daniele Torquati. “Ventidue abitazioni ricevono l’acqua grazie a dei tubi, fissi o mobili, allacciati alle condutture delle abitazioni di fronte, le quali o sono collegate alle condutture ACEA o hanno un loro pozzo. Altri, invece, prendono acqua da un pozzo artesiano rimasto aperto dopo la chiusura del cantiere.
Le 22 famiglie proprietarie delle abitazioni in questione vivono da più di un anno un gravissimo disagio, anche sotto il profilo igienico- sanitario.
Questa situazione non può essere ulteriormente tollerata” -proseguono i consiglieri- “Ancora una volta l’incuria e la disattenzione dell’amministrazione comunale e municipale la fa da padrone nel territorio di Cesano che sempre di più è abbandonato a se stesso. Lunedì 5 sarà portato in aula del XX Municipio un documento con il quale chiederemo l’allaccio immediato della rete idrica nel più breve tempo possibile. A questo punto auspichiamo che detto documento e l’interrogazione presentata al Sindaco Alemanno vengano al più presto discusse nelle sedi istituzionali e portino ad una soluzione definitiva del problema”.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti