Cinecittà:  Mai più orrore e mai più soprusi, ovunque

Incontro organizzato da Anpi Nido di Vespe il 12 novembre 2018 col poeta Roberto Piperno, scampato al rastrellamento del Ghetto di Roma
Redazione - 7 Novembre 2018

Il 12 novembre 2018 ore 17,00 – Piazza di Cinecittà, 11 (MA Subaugusta) c/o Centro Giovanile E.C.CO.C.I Anpi Nido di Vespe organizza un incontro dal tema: Mai più orrore e mai più soprusi, ovunque.

Quanto la poesia e la cultura in particolare possono essere messaggio di pace e tolleranza tra i popoli? Ne parliamo col poeta Roberto Piperno, scampato al rastrellamento del Ghetto di Roma rimanendo nascosto per 11 mesi a Roma.

Nessun bambino tornò superstite e fu orrore, i bambini vanno rispettati sempre e ovunque e nessun orrore giustifica altro orrore.

– Ore 17,00: Proiezione docufilm ‘16 OTTOBRE 1943’ regia A. Giannarelli (durata 12min.15sec.) Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio

– ore 17,15; cortometraggio “1943 – 1997” regia di E. Scola (durata 8min.47sec.)

Segue incontro a cui partecipano:

Prof. Roberto Piperno – Poeta appartenente alla comunità ebraica di Roma

Prof. Marco Ramazzotti Stockel – Antropologo, rappresentante Ong, Ebreo italiano   della Rete ECO

Interverrà

Prof. Salameh Ashour – Portavoce Comunità Palestinese in Italia

Seguirà piccolo e buon rinfresco a cura dei giovani di E.C.CO.C.I.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti