Covid-19, 1° maggio. Nel Lazio scendono ancora i nuovi casi: 56, per prima volta trend sotto 1%

A Roma 33 nuovi contagi. Aumentano i guariti: 165. Sei decessi nella Asl Roma 6 dei Castelli Romani
Rosa Valle - 1 Maggio 2020

Oggi 1° maggio 2020, per il terzo giorno consecutivo, nel Lazio si registra un dato record di guariti: 165 (1.872 totali) nelle ultime 24h, il triplo dei nuovi casi positivi che sono stati 56, con un trend per la prima volta sotto a 1%.

I decessi sono stati 8 nelle ultime 24h”

«In occasione della festa del Primo Maggio  – dichiara l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato – voglio rivolgere un grazie a tutti gli operatori sanitari e un abbraccio ideale dallo Spallanzani, dove questa mattina mi sono recato in visita.»

(Per i dati dei giorni scorsi)

Coronavirus, i dati del 1° maggio nel Lazio

Nelle Asl di Roma e Fiumicino: 33 nuovi casi, 0 decessi

Asl Roma 1 – 13 nuovi casi positivi. 41 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Le USCA-R a lavoro per indagine epidemiologica;

Asl Roma 2 – 15 nuovi casi positivi. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Con le USCA-R da oggi attivati 2 drive in per indagine epidemiologica. Attivi sul territorio in totale 3 drive in;

Asl Roma 3 – 5 nuovi casi positivi. 21 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Con le USCA-R si sta pianificando l’attività di indagine epidemiologica sul territori.

I dati della Provincia: 16 nuovi contagi, 6 decessi nei Castelli

Asl Roma 4 – Non risultano nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 102 anni. 280 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Con le USCA-R si sta pianificando l’attività di indagine epidemiologica. 3 postazioni di tampone drive in attivi sul territorio;

Asl Roma 5 – 7 nuovi casi positivi. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Continuano i controlli con le USCA-R nelle RSA e case di riposo del territorio;

Asl Roma 6 – 9 nuovi casi positivi. 6 decessi: 1 uomo di 86 anni, 5 donne di 94, 78, 72, 81 e 84 anni. 41 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Ampliati i posti nella RSA Covid pubblica di Genzano con apertura nuovo reparto.

Nelle altre Asl della Regione: 7 nuovi casi e 1 decesso

Asl di Latina – 5 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 78 anni. Le USCA-R al lavoro per indagine epidemiologica nelle RSA e case di riposo del territorio;

Asl di Frosinone – non risultano nuovi casi positivi. 0 decessi. 26 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. USCA-R al lavoro per indagine epidemiologica nelle RSA e case di riposo del territorio;

Asl di Viterbo – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 59 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio. Ripresa operatività dell’Ospedale di Tarquinia;

Asl di Rieti – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 35 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio.

Dagli Ospedali

Policlinico Umberto I – 2 pazienti sono guariti;

Azienda ospedaliera San Camillo – Operativo il laboratorio per il test COVID H24;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – 2 pazienti sono guariti. Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso nelle ultime 72 ore;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 5 giorni. Operativo il laboratorio per il test COVID H24;

Policlinico Gemelli – il 37,7% del personale sanitario è stato sottoposto a sorveglianza sanitaria;

Policlinico Tor Vergata – 8 pazienti sono guariti;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù: nella giornata di ieri 69 casi sospetti tutti negativi, dimessi 3 pazienti guariti. Restano ricoverati al Centro Covid di Palidoro, in totale, 10 pazienti: 7 bambini, di cui 2 in terapia intensiva, e 1 familiare

Università Campus Bio-Medico – Al Covid Center Campus Biomedico sono 13 i pazienti guariti da inizio emergenza COVID-19.

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi e quartieri di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori.

Le mappe pubblicate sono attualmente riferite ai dati complessivi registrati fino al 27 aprile.

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti