Covid-19, 21 aprile: nel Lazio 80 nuovi casi, 46 a Roma. Dati in continuo saliscendi

Rosa Valle - 21 Aprile 2020

Sono 80 i nuovi pazienti affetti da Covid-19 registrati nel Lazio, oggi 21 aprile. A Roma i nuovi casi sono  46 (il doppio rispetto a ieri). Nelle ultime 24 ore i morti sono stati 13, di cui 3 a Roma e 6 nella provincia.

I dati di un mese registrano una situazione di contagio in continuo saliscendi, soprattutto a Roma e nella provincia.

Continuano i controlli nelle RSA . Nella Asl Rm3 attenzionata 1 casa di riposo e 1 Istituto religioso.

Positivo il bilancio di Latina e di Rieti per quanto riguarda i nuovi contagiati: zero, ma a Rieti ci sono stati 3 decessi e a Latina 1.

(Per i dati dei giorni scorsi)

Consegnati nuovi ventilatori polmonari

Questa mattina sono stati consegnati  210 ventilatori polmonari per la respirazione assistita a 30 strutture del Servizio Sanitario del Lazio. Le dotazioni sono state reperite grazie alla cooperazione con il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP) e andranno a incrementare i dispositivi già presenti nelle terapie intensive regionali.

Le strutture a cui sono destinati i respiratori sono distribuite in tutte le province del territorio regionale.

Grazie alla Cooperazione Internazionale – ha dichiarato l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato – è possibile fare rete a livello mondiale. L’UNDP si è attivato, mettendo a disposizione di tutti i paesi più colpiti le sue competenze per fermare l’avanzata della pandemia. Non possiamo che essere felici per questa partnership facilitata dalla presenza di UNDP a Roma”.

Coronavirus, i dati del 21 aprile nel Lazio

Nelle Asl di Roma e Fiumicino: 46 nuovi casi, 2 decessi

Asl Roma 1: 12 nuovi casi positivi. 47 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli sulle RSA e case di riposo del territorio;

Asl Roma 2: 14 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 93 anni con precedenti patologie. 18 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli sulle RSA e case di riposo del territorio;

Asl Roma 3: 20 nuovi casi positivi di cui 7 in isolamento domiciliare. 2 decessi: donna 75 anni e un uomo di 81 anni. 22 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio: attenzionata 1 casa di riposo e 1 Istituto religioso.

I dati della Provincia: 26 nuovi contagi e 6 decessi

Asl Roma 4: 1 nuovo caso positivo. 128 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Operative le Uscar alla RSA di Santa Marinella e a Campagnano per controlli nelle case di riposo del territorio;

Asl Roma 5: 10 nuovi casi positivi. 3 decessi: una donna di 98 anni, un uomo di 87 anni e una donna di 75 anni, tutti con patologie pregresse. 11 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli sulle RSA e case di riposo del territorio;

Asl Roma 6: 15 nuovi casi positivi. 3 decessi: una donna 94, una donna di 91 anni e un uomo di 82 anni, tutti con precedenti patologie. 75 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle case di riposo e RSA del territorio.

Nelle altre Asl della Regione: 8 nuovi casi e 4 morti

Asl Frosinone: 5 nuovi casi positivi. 20 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio;

Asl Latina: 0 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 57 anni con precedenti patologie. 170 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si sta attivando il laboratorio per il test sierologico;

Asl Rieti: 0 nuovi casi positivi. 3 decessi: un uomo di 57 anni, un uomo di 54 e un uomo di 84 anni. 26 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si sta attivando il laboratorio per il test sierologico;

Asl Viterbo: 3 nuovi casi positivi. 32 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli sulle RSA e case di riposo del territorio.

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori. Le mappe pubblicate sono attualmente riferite ai dati complessivi registrati fino al 20 aprile.

Il tasso di diffusione a Roma città

Per Roma città il tasso di diffusione del contagio da Covid-19 (dall’inizio dell’emergenza al 20 aprile) è di 6.81 ogni 10 mila abitanti (contagiati totali dall’inizio dell’epidemia: 1.956, su quasi 3 milioni di residenti). Il municipio di Roma con il tasso più alto, rispetto al numero di residenti, è il II: 9.74, sempre ogni 10mila abitanti.

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti