Covid-19, Lazio. I dati del 19 aprile: 87 nuovi casi, è il numero più basso da un mese

A Roma i nuovi contagiati sono 22. Attivati nelle 3 Asl cittadine i tamponi "drive in" per persone in isolamento domiciliare
Rosa Valle - 19 Aprile 2020

Oggi, 19 aprile, nel Lazio si è registrato il numero più basso, da un mese, di nuovi contagi da Coronavirus: 87, con un trend per la prima volta sotto il 2%. Anche a Roma il dato si abbassa a 22 casi.

Altro dato positivo di oggi: 1 solo decesso. È avvento a Rieti ed è un uomo di 69 anni. Purtroppo a Rieti, dopo 4 giorni in cui non si registravano nuovi contagi, oggi i contagiati sono 3.

I guariti salgono di 47 unità nelle ultime 24h, per un totale di 1.093.

Fresco Market
Fresco Market

Forti criticità sono ancora presenti nelle RSA dei Castelli Romani: a Rocca di Papa – dove il Comune chiede il commissariamento della struttura – e a Montecompatri.

Si amplia ancora la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (19.576) e coloro che sono entrati in sorveglianza (11.453) più di 8 mila unità.

Nelle tre Asl di Roma sono iniziati i prelievi dei tamponi direttamente dalle auto (driv in). Le persone in isolamento domiciliare saranno convocate dalle Asl per questi prelievi, per ora, in quattro punti: a Santa Maria della Pietà, a Centocelle, alla Garbatella e a Casal Bernocchi

(Per i dati dei giorni scorsi)

«È la prima volta che scendiamo sotto i 100 nuovi casi giornalieri, dal 19 marzo scorso – ha commentato l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato fornendo i dati a conclusione della videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19. – Adesso bisogna stabilizzare la discesa e mantenere alta l’attenzione sulle case di riposo e le RSA. Aumentano i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 377 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio.

E, a questo proposito, l’Assessore ha specificato: «A Rocca di Papa emergono delle criticità nella casa di cura San Raffaele e il sindaco ha chiesto di valutare il commissariamento della struttura. Mentre a Campagnano proseguono i controlli alle strutture socio-assistenziali. Domani a Genzano apriremo la prima RSA pubblica dedicata a COVID-19. Sempre dai controlli a tappeto che si stanno eseguendo sono state scoperte due case di riposo abusive nel territorio di Fiuggi nella provincia di Frosinone. La Asl di Frosinone ha immediatamente richiesto al sindaco di emettere l’ordinanza di chiusura e di trasmettere ai Carabinieri dei NAS tutta la documentazione».

Altre notizie dalla Regione

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ realizzata in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, è risultata tra i migliori progetti digital in Italia secondo il terzo Istant Report COVID-19 di Altems dell’Università Cattolica. La App regionale ha già registrato oltre 89 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.300 medici di famiglia e 320 pediatri di libera scelta collegati.

Covid-19: i dati nelleAsl del Lazio del 19 aprile

Nelle Asl di Roma e Fiumicino: 22 casi. Attivati i tamponi drive in per chi è in isolamento

Asl Roma 1: 8 nuovi casi positivi. 2350 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare, un numero quattro volte superiore a chi ne entra. Aumenteranno i tamponi ‘drive in’ per persone in isolamento domiciliare convocate dalla Asl, dopo Santa Maria della Pietà partirà Largo Rovani;

Asl Roma 2: 12 nuovi casi positivi. 9 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Il Selam Palace si avvia a conclusione della sorveglianza, si manterranno prescrizioni. Attivati i tamponi ‘drive in’ per persone in isolamento domiciliare convocate dalla Asl a Centocelle e Garbatella, in valutazione anche a Capannelle;

Asl Roma 3: 2 nuovi casi positivi. 2196 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle case di riposo e RSA del territorio. Tamponi ‘drive in’ per persone in isolamento domiciliare convocate dalla asl a Casal Bernocchi

I dati nelle Asl della Provincia: forti criticità nelle RSA dei Castelli Romani

Asl Roma 4: 6 nuovi casi positivi. 3021 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli nelle case di riposo e RSA del territorio anche con il supporto del camper dei medici di medicina generale;

Asl Roma 5: 7 nuovi casi positivi. 2376 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare;

Asl Roma 6: 33 nuovi casi positivi la maggior parte riferibili alla RSA di Rocca di Papa e alla RSA di Montecompatri dove sono stati avviati 13 trasferimenti. 49 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Alla RSA di Rocca di Papa ancora criticità: situazione fortemente attenzionata; richiesto dal Comune il commissariamento dell’intera struttura.

I dati delle altre Asl del Lazio: individuate 2 case di riposo abusive

Asl Frosinone: 6 nuovi casi positivi. 49 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Durante i controlli individuate 2 case di riposo abusive a Fiuggi. Tamponi drive per persone in isolamento domiciliare convocate dalla asl all’Ospedale Spaziani;

Asl Latina: 7 nuovi casi positivi tutti in isolamento domiciliare. 6653 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare;

Asl Rieti: 3 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo di 69 anni. 31 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare;

Asl Viterbo: 3 nuovi casi positivi. 2842 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Continuano i controlli sulle RSA e case di riposo del territorio.

LE MAPPE

La mappa dei contagiati nel Lazio e nei Municipi di Roma

Le mappe sono realizzate dal SERESMI e rappresentano l’incidenza cumulativa dei contagi da Covid-19 nei Comuni del Lazio e nei Municipi di Roma in rapporto al numero dei residenti dei singoli territori. Le mappe pubblicate sono attualmente riferite ai dati complessivi registrati fino al 16 aprile.
Per Roma città il tasso di diffusione del contagio da Covid-19 (riferito al 18 aprile) è di 6.53 ogni 10 mila abitanti (contagiati totali dall’inizio dell’epidemia: 1.875, su quasi 3 milioni di residenti).

La mappa interattiva sulla diffusione del Covid-19 in Italia

In versione  mobile e in versione desktop.

I dati vengono aggiornati giornalmente alle ore 18, in contemporanea alla conferenza stampa che viene trasmessa attraverso i canali social del Dipartimento della Protezione Civile.

La mappa sulla diffusione mondiale

La mappa con la situazione mondiale dell’infezione da Coronavirus COVID-19 realizzata dalla Johns Hopkins University.

Versione per pc

Versione per smartphone e tablet


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti