Definitivamente chiuso il Tmb Salario

Raggi: “L’impianto non riaprirà mai più. Una grande vittoria per tutta la città”
Redazione - 11 Settembre 2019

È stata revocata l’Autorizzazione integrata ambientale (AIA) per il l’impianto Tmb (trattamento meccanico biologico) di proprietà di Ama in via Salaria.

“Il Tmb Salario non riaprirà mai più: questa è una bella notizia e una grande vittoria per la città e i residenti.
A tre mesi dalla mia lettera con la richiesta di revoca alla Regione Lazio, finalmente l’atto che rende definitivamente inutilizzabile quell’impianto per i rifiuti è una realtà” dichiara in un comunicato dell’11 settembre 2019 la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Spetterà ad Ama effettuare le operazioni di bonifica e ripristino, previa attuazione delle relative procedure di “fine vita”, come previsto dall’Aia stessa.

Proprio ieri il presidente del III municipio tranquillizzava i residenti in merito ai cattivi odori provenienti dall’impianto spiegando che erano il segno che le operazioni di rimozione delle 5000 tonnellate di FOS (la frazione organica stabilizzata) ancora presente dopo l’incendio dell’11 dicembre 2018.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti