Demolito stabile all’interno del Parco di Veio

Il capannone abusivo risultava invasivo e dannoso sia dal punto di vista ambientalistico che igienico
Enzo Luciani - 6 Agosto 2009

La mattina del 5 agosto una task force della polizia municipale, diretta dal comandante Di Maggio, è intervenuta per abbattere un capannone abusivo invasivo e dannoso sia dal punto di vista ambientalistico che igienico, in via di Grottarossa 1179, all’interno del Parco di Veio, della grandezza di circa 1.000 metri quadrati.

"Anche in questa occasione – commenta l’intervento l’assessore comunale all’urbanistica Corsini – abbiamo dato la priorità all’abbattimento di un manufatto in un’area sottoposta a rigorosi vincoli ambientali. "E’ fondamentale – aggiunge in una nota l’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo – contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio all’interno delle aree verdi ripristinando situazioni di decoro in zone soggette a rigorosi vincoli ambientali”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti