Domenica 28 giugno niente acqua a Roma nord est

Il disagio coinvolgerà oltre trenta quartieri, da Conca d’Oro a Rebibbia, da Settebagni a Prati Fiscali, da Monte Sacro a Fidene. Autobotti in tredici punti della città
Redazione - 25 Giugno 2020

Il 28 giugno 2020 sarà una domenica senz’acqua nel quadrante nord est di Roma e a Guidonia. Lo comunica Acea Ato 2.
Il provvedimento è causato da interventi di manutenzione straordinaria su una importante condotta di adduzione idrica inseriti nel programma per rendere più efficiente la rete e lascerà a secco i rubinetti di oltre trenta quartieri, da Conca d’Oro a Rebibbia, da Settebagni a Prati Fiscali, da Monte Sacro a Fidene, e anche alcune zone di Guidonia.

L’intervento servirà a riparare un’infrastruttura acquedottistica: il mancato intervento, secondo i tecnici, potrebbe causare problemi alla fornitura.

La mancanza d’acqua (o il forte abbassamento di pressione) si verificherà per quasi ventiquattro ore, da mezzanotte e mezza e fino alle 24 di domenica 28 giugno.
Per tentare di limitare i disagi, Acea invierà delle autobotti che, però, saranno disponibili dalle 7 e fino alle 24. Tradotto: da mezzanotte e mezza e fino alle 7 ci si deve arrangiare con quel che si ha in casa.

Le autobotti. Ecco dove

Tredici, le autobotti per il servizio di rifornimento idrico: via Nomentana fronte civico 1412 (altezza distributore Ip), piazza dei Vocazionisti, via Antonio de Curtis angolo via Giovanni Conti, via Siro Solazzi, piazza Fernando de Lucia, via Carlo Muscetta angolo via Vincenzo Marmorale, piazza Raffaele Casimiri, via Camerata Picena altezza via Force, via Capoliveri angolo dia Val d’Orcia a Settebagni, via San Daniele del Friuli, via della Lucchina fronte civico 96, largo Giampaolo Borghi, largo Castelseprio angolo via Montichiari.

In alcune zone –  Casal Monastero, San Basilio, Casal de Pazzi, Rebibbia, Monte Sacro Alto, Sacco Pastore, Conca D’Oro, Prati Fiscali, Prato della Signora, Tufello, Val Melaina  –  resteranno in funzione le fontanelle stradali. I cittadini potranno però richiedere (tramite il numero verde 800130335) un servizio straordinario di rifornimento con autobotti, in caso di estrema necessità.

A Guidonia saranno in: piazza Colle Verde angolo via Monte Bianco, ingresso consorzio del Parco Azzurro (7-13 del 28), via Poggio Fiorito angolo via Poggio Ameno (13-24 del 28).

I quartieri interessati

I quartieri interessati dalla mancanza d’acqua o dall’abbassamento di pressione

Grotta Rossa est (Saxa Rubra), Grotta Rossa ovest (via Flaminia Nuova), Labaro, Settebagni, Colle Salario, Porte di Roma, Cinquina, Bufalotta, Casal Boccone, Tor San Giovanni, Sant’Alessandro, Casal Monastero, San Basilio, Torraccia, Tor Cervara, Casal de Pazzi, Rebibbia, Talenti, Prima Porta, Colli d’Oro, Monte Sacro (anche Alto), Sacco Pastore, Conca d’Oro, Prati Fiscali, Prato della Signora, Tufello, Val Melaina, Marcigliana, Villa Spada, Cesarina, Casale Nei, Fidene, Serpentara, via Salaria (direzione Grande Raccordo Anulare) dall’aeroporto dell’Urbe a Castel Giubileo. A Guidonia: Colle Verde, Poggio Fiorito, Parco Azzurro.

Non è escluso, tra l’altro, che si possano verificare abbassamenti di pressione nei quartieri di Ottavia e di Casal del Marmo (dove le fontanelle rimarranno alimentate) e nella zona di Tor Lupara del Comune di Fonte Nuova.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti