E’ morto Giulio Andreotti

Scompare all'età di 94 anni lo storico esponente della Democrazia Cristiana
Redazione - 6 Maggio 2013

Giulio Andreotti, 94 anni, è scomparso alle 12.25 del 6 maggio nella sua abitazione romana. Ne danno notizia i familiari. I funerali si terranno domani pomeriggio nella Capitale.

Andreotti esponente storico della democrazia cristiana è stato Presidente del Consiglio dei ministri per ben 7 volte. Senatore a vita, dagli anni 70 ha ricoperto più volte numerosi incarichi di governo.

andreotti

Fresco Market
Fresco Market

Personaggio controverso, accusato di aver collaborato con esponenti di spicco di Cosa Nostra, come ricorda “Il Divo”, film di Sorrentino a lui ispirato, ad Andreotti sono stati attribuiti una nutrita gamma di soprannomi. La sua reazione al film fu: “è molto cattivo, è una mascalzonata, direi. Cerca di rivoltare la realtà facendomi parlare con persone che non ho mai conosciuto”.

Nelle ultime elezioni del Capo dello Stato è spiccata la sua assenza da grande elettore.

Tra le sue celebri citazioni ricordiamo “considero il sopravvivere una grazia di Dio”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti