Categorie: Cronaca Sport
Municipi: , | Quartiere:

È scomparso il Maestro di Arti marziali Gianluca Nirchio

Domenica 27 marzo 2022 a Roma, a soli 46 anni, durante uno Stage Interregionale di Ju Jitsu, organizzato dalla FIJLKAM, il Maestro Gianluca Nirchio, uno dei docenti, si è accasciato al suolo colpito da un infarto fulminante.

Conosciutissimo nell’ambiente delle Arti Marziali nel Lazio e a livello nazionale, il Maestro Nirchio era un instancabile promotore delle attività riguardanti questo settore e da anni ricopriva il ruolo di collaboratore tecnico per l’EPS ACSI, colonna portante del riassetto del settore Arti Marziali soprattutto nel Lazio dove lo ricordiamo come Direttore d’Area Arti Marziali nel grande successo delle diverse edizioni della manifestazione estiva Mondofitness.

Molto apprezzato nell’ambiente per la sua serietà nell’organizzazione di gare e seminari, allievo del Maestro Giancarlo Bagnulo, dal 2014 era direttore tecnico di alcune realtà associative di arti marziali tra le più attive sul territorio laziale fondando dal 2018 la Nirchio Ju Jitsu Accademy (via Civitella d’Agliano 6, zona Vigna Clara).

Negli ultimi anni aveva preso il posto del suo maestro nella formazione e docenza tecnica anche nella FIJLKAM iniziando a farsi conoscere ed apprezzare a livello nazionale.

Per questa ragione, e per la riconoscenza che il Settore Arti Marziali ACSI, prova nei sui confronti la Presidenza Nazionale ha deciso di riconoscergli post-mortem la Cintura Bianca e Rossa di 6° Dan in Memoria del suo impegno e della sua dedizione alla pratica e alla divulgazione delle Arti Marziali.

Lascia la moglie Chiara e la giovanissima figlia Luna.

Noleggio attrezzature a Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati