Esquilino: sorpresi a svaligiare i parcometri

Colti in flagrante due romeni. Fermati e denunciati dalla Polizia
Enzo Luciani - 20 Maggio 2008

Due cittadini rumeni sono stati sorpresi a manomettere e svaligiare i parcometri di Atac Spa della Zona a traffico limitato Monti-Esquilino.
Il loro fermo è avvenuto in seguito al pattugliamento degli addetti della Direzione Sicurezza di Atac che stavano monitorando la zona insospettiti da un anomalo numero di manomissioni agli apparecchi per pagare il parcheggio all’interno della Ztl di Monti – Esquilino. Una volta individuati i due, è stato richiesto l’intervento della Polizia che li ha fermati, identificati e denunciati. Ciò è stato possibile grazie all’intensificarsi dei rapporti tra la Direzione alla Sicurezza di Atac e le Forze dell’Ordine.
Nei mesi scorsi, sono state formate delle vere e proprie squadre con il compito di sorvegliare il territorio della città dove sono collocati gli apparecchi per la riscossione di pagamenti relativi al trasporto pubblico quali macchine per l’emissione di biglietti di viaggio o di tagliandi per il parcheggio nelle strisce blu o nelle aree di scambio.
Atac fa sapere che i controlli saranno ulteriormente intensificati a salvaguardia dell’utenza e del patrimonio societario.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti