Facilissimo!! in scena con Compagnia teatrale I Disobbedienti di Tespi

Domenica 7 aprile 2019 alle ore 18, al Teatro "Giovanni Paolo II Attore", in via Marco Calidio 22 la commedia brillante di Nunzio P. La Rosa, con la regia di Anna Candelotti
Redazione - 3 Aprile 2019

La Compagnia teatrale I Disobbedienti di Tespi, domenica 7 aprile 2019 alle ore 18 al Teatro “Giovanni Paolo II Attore”, in via Marco Calidio 22 a Roma Torre Spaccata, metterà in scena Facilissimo!!, la commedia brillante in due atti di Nunzio P. La Rosa, con la regia di Anna Candelotti.

Info e prenotazioni 3334586085 – 338976140

Facebook I Disobbedienti di Tespi

Facilissimo!!

Commedia brillante di Nunzia La Rosa, “Facilissimo!!!” descrive in maniera sarcastica il declino culturale e politico della società italiana.

Spina dorsale della commedia è la “spazzatura”, intesa come degrado morale, culturale e ambientale in una società dove apparenza e potere la fanno da padroni, guidano le menti dei nostri politicanti con l’unico fine del soldo privato a danno del bene pubblico.

Il degrado di una classe politica sempre più privilegiata e autoprotettiva, diventata l’esempio da imitare per chi vuole carriera e soldi facili e aspira a partecipare al bottino dei privilegi.

Potere, arricchimento, impunibilità sono le aspirazioni dei personaggi di questa commedia dove compaiono figuri (nella realtà sempre più numerosi) che vivono nell’illegalità, protetti dai politici per le loro “capacità” adulatorie e truffaldine.

Il protagonista Alberto Marino Lametta, disoccupato ingegnere cinquantenne aspirante sindaco di Corina, raggiungerà i suoi scopi grazie all’aiuto di personaggi poco raccomandabili e millantatori: il suo amico Domenico Fratozzo, il professor Pietrone e il dottor Giacchi e con la complicità di mamma Luisa e Teresa, la vicina di casa.

L’ultranovantenne zio Vito e la sua bella e giovane fidanzata Tanza, staranno semplicemente a guardare? “Facilissimo!!!” è una commedia esilarante, specchio dei nostri tempi.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti