Fusolab, un laboratorio creativo, libero, pensato per i giovani, in VI municipio

Per inaugurarlo 4 serate, dal 6 al 9 dicembre 2007, di incontri, aperitivi e concerti gratis
di Claudia Tifi - 29 Novembre 2007

Dal 6 al 9 dicembre 2007ci saranno quattro serate di eventi totalmente gratuiti per festeggiare la nascita del laboratorio creativo Fusolab, uno spazio di aggregazione sociale, creazione artistica e divulgazione culturale libera e gratuita nel territorio del VI Municipio. Fusolab si trova in via Giorgio Pitacco 29, zona largo preneste.

Ecco il programma: giovedì 6 dicembre alle 19 aperitivo psichedelico Aperipsych a cui alle 22 seguirà il concerto acustico dei Nous. La serata continuerà con proiezioni di sigle e spot vintage, per un tuffo nel recente passato catodico.

Il 7 dicembre alle 18, alla presenza di Don Roberto Sardelli, dei consiglieri del VI municipio Massimiliano Morgante, Simonetta Salacone, Claudio Gambini, Francesco Sirleto e dei consiglieri del VII municipio Michela Di Biase e Giuseppe Pungitore, verrà proiettato il documentario “Aldo Tozzetti e le lotte per la casa” di The Ucci’s: sarà l’occasione per ripercorrere un momento storico importante per la città di Roma, quello tra gli anni ’60 e gli anni ’80, in cui l’Onorevole Aldo Tozzetti si impegnò tenacemente per l’eliminazione delle baracche che popolavano buona parte della periferia. Si proseguirà con l’aperitivo dub reggae e Achtung! Banditen!, dj set elettronico.

Sabato 8 dicembre si parte alle 19 con una diretta radiofonica su www.fusoradio.net che coinvolgerà tutti i presenti introducendo il concerto acustico dei Saesciant, giovane band alternative rock. La serata si concluderà con un dj set che vedrà alternarsi tutti i web jockey di Fusoradio.

Per chiudere i festeggiamenti, domenica 9 dicembre, ci saranno due appuntamenti: Aperitivo Glam dalle 19 e diretta radiofonica in compagnia di Roberto Billi e Stefano Fiori de I Ratti della Sabina.

Durante tutte le serate sarà allestita la mostra di non-arte digitale Solid State Survivor di Luca Morandi e inoltre ci saranno computer a disposizione con accesso internet gratuito, riviste di stampa alternativa in consultazione libera, cibarie gratis e Fusobar con prodotti del commercio equo e solidale.

Nato dall’impegno e dalla volontà dei ragazzi dell’Associazione di Promozione Sociale Fusolab Onlus, che da tre anni lavorano su base volontaristica, Fusolab sarà un terreno fertile ed aperto, pieno di occasioni di confronto stimolanti per sviluppare liberamente le proprie potenzialità creative anche tramite strumenti tecnici e know how di supporto.
LA sede ha pc attrezzati per fare montaggio video, audio e grafica; uno spazio espositivo con programmazione variabile, pensata per dare visibilità ai giovani artisti; un’emeroteca con giornali di stampa alternativa in consultazione libera; postazioni internet e collegamento wi-fi in tutto il locale.
C’è anche una cabina di trasmissione per la web radio Fusoradio, nata tre anni fa per dare a tutti la possibilità di trasmettere liberamente da casa propria con il proprio pc. Le attività spaziano dai cineforum ai laboratori artistici fino a veri e propri corsi su tematiche artistiche ed informatiche.

Il Fusolab è aperto dal giovedì alla domenica, dalle 21 alle 2. Per saperne di più: www.fusolab.net , www.myspace.com/fusolab , info@fusolab.net , tel. 06.2754160.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti