Gabriela Dancau a colloquio con Alessio Vlad

L’Ambasciatrice: “Abbiamo deciso di lavorare insieme per progetti concreti che metteranno in luce la Romania, qui in Italia”
Federico Carabetta - 30 Maggio 2022

Il 27 maggio 2022 S.E. Gabriela Dancau, Ambasciatrice plenipotenziaria della Romania in Italia, ha ricevuto presso l’Ambasciata per un colloquio il direttore artistico dell’Opera di Roma e del Festival di Ravello, Alessio Vlad, di origine romena e figlio di Roman Vlad, noto musicologo immigrato in Italia prima della Seconda Guerra Mondiale che ha mantenuto i contatti con il suo Paese di origine, essendo anche Presidente Onorario dell’edizione 2001 del Festival e del Concorso internazionale George Enescu.

Alessio Vlad – aggiungiamo – è stato tra l’altro insignito dall’Associazione dei Critici Musicali Italiani di otto Premi Abbiati, per categorie diverse, spettacoli prodotti durante la sua direzione artistica dai Teatri di Genova, Ancona, Napoli e Roma.

Siamo stati catturati dalla discussione – ha detto l’Ambasciatrice Gabriela Dancau – dalla sua personalità e, allo stesso modo, abbiamo deciso di lavorare insieme per progetti concreti che metteranno in luce la Romania, qui in Italia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti