Giornata da incubo per gli alberi romani

Nella Capitale si è infatti registrato il 17 gennaio 2018 un alto numero di arbusti e rami caduti a causa del forte vento
Gabriele Cruciata - 18 Gennaio 2018

Giornata da incubo quella del 17 gennaio 2018 per gli alberi romani. Nella Capitale si è infatti registrato un alto numero di arbusti e rami caduti a causa del forte vento.

L’episodio più grave ad Acilia, dove in tarda mattinata un albero è caduto su di un’automobile che in quel momento transitava all’incrocio tra via Conti e via Saponara.
Il guidatore – di origini bengalesi – è stato soccorso in tempi brevi e portato all’Ospedale Grassi, dove è stato ricoverato in codice rosso.
Sempre nel X Municipio, a Dragona, un altro albero è caduto in giornata, senza però provocare danni a cose o persone.
Nei giorni scorsi un episodio simile si era verificato ad Ostia, ma in quell’occasione il conducente era rimasto fortunatamente illeso.

Anche in zona Aventino un’automobile in corsa è stata travolta da un arbusto insieme ad alcuni motorini parcheggiati lungo la strada.
Nonostante la paura, la donna al volante è uscita illesa dal sinistro, ed è stata immediatamente soccorsa dai Vigili del Fuoco.

Oppure tra l’Aventino e Testaccio in viale Manlio Gelsomini dove un grosso platano è crollato distruggendo un cassonetto ed occupando tutta la carreggiata danneggiando autovetture e moto.

Foto Yuri Trombetti, in viale Gelsomini

Sempre nel corso della giornata altri episodi di crolli si sono verificati in zona Prati, all’interno del I Municipio. Anche qui automobili, motorini e cassonetti dell’immondizia sono risultati danneggiati, talvolta gravemente. Non si ha notizia di feriti.
In una nota, la Presidente del Municipio (a guida PD) ha fatto sapere di aver chiesto “l’invio immediato del censimento tanto sbandierato”. Il riferimento è al censimento arboreo realizzato dal Campidoglio nel tentativo di evidenziare le principali criticità nella città.

Vicino al diventare un’altra vittima dei crolli anche il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Fabrizio Santori. Mentre viaggiava in zona Monteverde Nuovo la sua auto è infatti stata sfiorata da un ramo in caduta libera. Il Consigliere denuncia: “Un grosso ramo si è staccato da un albero lungo la carreggiata, sfiorando la mia autovettura. Sono riuscito a evitare l’impatto scartando sull’altra corsia, che fortunatamente era vuota. Le conseguenze avrebbero potuto essere ben più gravi, e non ho remore a dire di aver temuto per la mia incolumità in quei secondi”.

Santori ha successivamente presentato un esposto presso i Carabinieri di zona. Nel frattempo Davide Bordoni, consigliere di Forza Italia, ha annunciato azioni contro la giunta pentastellata “Non è difficile capire – ha spiegato – che senza una manutenzione costante si verificheranno incidenti di questo genere ad ogni temporale. Presenteremo un esposto contro il Comune e l’Area Metropolitana”. Lo stesso Santori ha tuonato contro la sindaca: “Metteremo insieme tutti i cittadini che hanno subito danni dal crollo delle alberature per attivare una class action contro la Raggi e inchiodarla alle proprie responsabilità”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti