Gli appuntamenti di novembre 2019 alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

Redazione - 4 Novembre 2019

Ecco qui di seguito appuntamenti di novembre 2019 alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

5 novembre, ore 16.30, Sala 1

Paola Casella: I Finali riscritti nelle novelle di Pirandello

I Seminari pirandelliani che nelle scorse sessioni si sono svolti presso la Casa Museo Luigi Pirandello di via Antonio Bosio, sono ora ospitati nella Sala 1 della Biblioteca Nazionale Centrale. Il Primo ciclo si compone di interventi di Beatrice Alfonzetti, Paola Casella, Antonella Ottai, Amedeo Quondam, Ivan Pupo.

5 novembre, ore 16.30, Sala Macchia

Presentazione del volume Nero su bianco, poesie di Bartolo Cattafi, xilografie di Marina Bindella (Verona: Officina Chimerea, 2019)

Interverranno il Direttore della Biblioteca nazionale centrale di Roma Andrea De Pasquale, l’editore stampatore Alessandro Corubolo, l’artista Marina Bindella e la vedova del poeta, Ada De Alessandri Cattafi. Il libro, stampato a mano, si compone di 28 brevi poesie tratte dalla raccolta postuma Segni che fu pubblicata da Scheiwiller nel 1986.

12 novembre, ore 17.00, Sala 1

Secondo incontro del Circolo di lettori della Biblioteca nazionale centrale di Roma Chiavi di lettura con l’autrice Nadia Terranova

Nell’ambito del ciclo di incontri del circolo di lettori “Chiavi di lettura” della Biblioteca nazionale centrale di Roma, martedì 12 novembre alle ore 17.00 ospitiamo l’autrice Nadia Terranova per condividere con lei suggestioni, riflessioni, emozioni suscitate dal libro Addio fantasmi (Einaudi 2018), romanzo finalista al Premio Strega 2019 e vincitore del Premio Alassio Centolibri 2019.

Una casa tra due mari, il luogo del ritorno. Dentro quelle stanze si è incagliata l’esistenza di una donna. Che solo riattraversando la propria storia potrà davvero liberarsene. Nadia Terranova racconta l’ossessione di una perdita, quel corpo a corpo con il passato che ci rende tutti dei sopravvissuti, ciascuno alla propria battaglia.

Prenotazione consigliata*

Fino a esaurimento posti

* Per info e prenotazioni: bnc-rm.promozionelettura@beniculturali.it

13 novembre, ore 16.30, Sala 1

Presentazione del volume Tutte le poesie di Elio Pagliarani

Marianna Marrucci, Francesco Muzzioli e Tommaso Ottonieri presentano

Elio Pagliarani, Tutte le poesie

(a cura di Andrea Cortellessa, il Saggiatore)

sarà presente il curatore

introduce Cetta Petrollo Pagliarani, letture di Sara Ventroni

14 novembre, ore 17.00, Sala 1

Presentazione del volume Tutte le opere di Ercole Patti

Presentazione del volume di Ercole Patti, Tutte le opere, a cura di Sarah Zappulla Muscarà e Enzo Zappulla (La nave di Teseo)

Saluti:

Andrea De Pasquale, Direttore della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

Intervengono:

Anna Maria Andreoli, Presidente Casa Museo Luigi Pirandello

L. Rino Caputo, Università degli Studi di Roma Tor Vergata

e i curatori

Leggono:

Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini

19 novembre, ore 17.00, Sala 1

Presentazione del volume di Caterina Sansoni

I personaggi di Elsa Morante. Costruzione e dinamiche relazionali dei personaggi nei romanzi di Elsa Morante

Nell’ambito del ciclo Spazi900: letture, incontri, confronti, si terrà presso la Biblioteca la presentazione del volume di Caterina Sansoni I personaggi di Elsa Morante. Costruzione e dinamiche relazionali dei personaggi nei romanzi di Elsa Morante (Guida editori, 2019). Il presente studio sui personaggi dei romanzi di Elsa Morante parte da una constatazione: l’importanza delle relazioni umane e la predilezione dell’autrice per i «personaggi vivi (sebbene immaginari)». Da un lato sono state prese in esame le dinamiche relazionali e i problemi identitari che caratterizzano i personaggi, dall’altro il lavoro di rielaborazione e personalizzazione che Morante compie “costruendo” i suoi homines ficti a partire dalla tradizione letteraria. Ne risulta un dittico che ha l’obiettivo di rendere esplicito nella sua struttura e nei suoi presupposti il realismo della scrittrice.

Caterina Sansoni dialoga con Marco Bardini

27 novembre, ore 17.00, Sala 1

“Mi caro Checco, ti scrivo ma non so quello che ti dirò”

L’epistolario di Giuseppe Gioachino Belli

In occasione della pubblicazione della prima parte dell’Epistolario (1814-1837) del grande poeta romanesco, il Centro Studi Giuseppe Gioachino Belli e la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma organizzano un convegno di studi dedicato alle lettere belliane e alle prospettive di ricerca dischiuse dalla prassi epistolare ottocentesca.

Intervengono

Giulio Vaccaro: “Mi confermo vostro affezionatissimo”. Scritture epistolari nell’Ottocento romano

Marcello Teodonio: Le lettere come fonte della vita di Belli

Eugenio Ragni: Le lettere di Belli come testo letterario

Davide Pettinicchio: “Bellino mio”. Le lettere del conte Francesco Maria Torricelli

28, 29 e 30 novembre, Sala 1

Convegno Internazionale

Le Filologie della letteratura italiana

Modelli, Esperienze, Prospettive

Intervengono: Andrea de Pasquale, Daniela Gionta, Giuseppe Frasso, Andrea Mazzucchi, Luca Azzetta, Paolo Pellegrini, Nicola Panizza, Roberto Leporatti, Antonino Antonazzo, Vincenzo Fera, Silvia Rizzo, Claudia Corfiati, Paola de Capua, Luca D’Onghia, Maurizio Campanelli, Claudio Ciociola, Claudio Vela, Davide Checchi, Emilio Torchio, Francesco Galatà, Bernardo De Luca, Daniele Piccini

Workshop dei Dottorandi: Sofia Brusa, Simona Biancalana, Chiara Passeri, Stefano Cassini, Arianna Corapi, Tania Bergamelli, Giulia Perosa

societadeifilologi@gmail.com


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti