Gli appuntamenti fino al 12 luglio di Romarama

Tra le novità, l'arena della Casa del Cinema con film ad ingresso gratuito e incontri con Ozpetek, Lodovini e Bruni, il Maestro Pappano in Cavea all'Auditorium, gli incontri alla scoperta della scienza alla Biblioteca Collina della Pace e gli spettacoli al Foro di Augusto
Redazione - 7 Luglio 2020
Al via una nuova settimana di appuntamenti di Romarama, il programma promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale. Il progetto della fase 3 a Roma e il suo racconto attraverso un unico canale consente di scoprire eventi e attività dall’estate all’inverno. Questi alcuni degli appuntamenti fino al 12 luglio, mentre sul sito web romarama.it il dettaglio delle iniziative e sul canale social @culturaaroma aggiornamenti quotidiani.
Tra le novità della settimana la partenza alla Biblioteca Collina della Pace di VĪVĂ. Scoprire il mondo vegetale e riconoscerne, così, le capacità sensoriali, questa la mission del progetto vincitore del bando EUREKA!ROMA2020-2021-2022, a cura dell’Associazione Culturale Il Triangolo Scaleno. Attiva già una call dedicata al tema Le Ville e i Parchi: tutti i cittadini da 3 anni in su potranno essere protagonisti di una inchiesta civica intorno al rapporto tra la comunità e il verde della città. Mentre oggi partono due laboratori per bambini sulle Piante da compagnia alla Biblioteca Collina della Pace. Altri appuntamenti anche online su romarama.it
Al via questa settimana anche la nuova iniziativa itinerante per promuovere la lettura in città Leggere. Le navette di Biblioteche di Roma. Prossime soste della navetta dell’Associazione Trousse, martedì 7 alla Biblioteca Vaccheria Nardi. Mentre, sabato 11 la navetta  dell’Associazione Trousse si fermerà al mercato coperto di San Basilio.
Dal Parco Peppino Impastato ai Fori Imperiali. Infatti mercoledì 8 luglio ripartono i Viaggi nell’antica Roma: lo spettacolo multimediale che fa rivivere la storia del Foro di Augusto grazie al racconto di Piero Angela (info romarama.it e 060608). Mercoledì 8, giovedì 9 e domenica 12 diverse le visite guidate anche con la MIC card, sia ai Mercati di Traiano che alla Centrale Montemartini, Musei Capitolini, Museo di Roma e Galleria d’Arte Moderna. Sempre domenica 12 in programma due visite itineranti dal Museo Napoleonico e dai Musei Capitolini (info su www.museiincomuneroma.it, prenotazioni obbligatorie allo 060608).
Grande ripartenza anche della programmazione estiva della Casa del Cinema con le proiezioni gratuite sul grande schermo del Teatro all’aperto Ettore Scola. Ospite d’eccezione venerdì 10 alle 21.30 Ferzan Ozpetek che presenzierà alla partenza della rassegna a lui dedicata Ferzan Soirée introducendo il suo film d’esordio Il bagno turco. Mentre martedì 7 si parlerà di sceneggiatura con Francesco Bruni, giovedì 9 Valentina Lodovini parlerà di recitazione prima del film Una giornata particolare di Scola e domenica 12 Gianni Vezzosi parlerà di montaggio cinematografico, prima del film Viaggio in Italia di Rossellini.
Tra gli spazi del programma di Romarama la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica con la stagione estiva della Fondazione Musica per Roma come quella dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in partenza giovedì 9 luglio quando il Maestro Antonio Pappano dirigerà l’orchestra sul palco all’aperto. Altro palco “estivo”, questa volta nel verde di Villa Osio, quello di Casa del Jazz, che oggi apre la settimana con Gianluca Petrella, mentre domenica 12 Maria Pia De Vito.
Tra gli spazi che hanno aderito al nuovo programma promosso da Roma Capitale anche il MAXXI, con la sua piazza, che oggi ospita la prima edizione del Video Essay Film Festival (VEFF) organizzato da Fondazione Cinema per Roma | CityFest e MAXXI: si inizierà alle 20.00 con una conversazione con Paola e Silvia Scola: le figlie di Ettore presenteranno al pubblico il loro nuovo libro, Chiamiamo il babbo. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.
Grande novità anche lo spazio esterno del Teatro India che, riaprendo ai cittadini, accoglie sul palco all’aperto – giovedì 9 e venerdì 10 alle 20.00 – i corpi in rotazione di TURNING_Orlando’s version di Alessandro Sciarroni, una danza che rimanda a una trasformazione circolare ed esplora il lavoro in punta della danza classica, sabato 11 luglio; mentre, alle 21.30 il RedReading di Bartolini/Baronio, il congegno drammaturgico e sonoro, in cui il teatro incontra la potenza dei libri, con FEROCEMENTE VIVI_scavando a mani nude, intrecciando fili (dal volume Al centro di una città antichissima di Rosa Mordenti).
Anche il Mattatoio tra i luoghi riaperti, che amplia il suo programma dedicato alla ricerca, formazione, produzione e presentazione delle pratiche legate alle arti performative. La Pelanda ha avviato Prender-si cura, un programma di residenze produttive curato da Ilaria Mancia che si svilupperà fino alla fine di agosto come fucina dedicata al sostegno del lavoro degli artisti in cui si rinnova anche la collaborazione con Short Theatre, come “Festival in residenza”.
Al Teatro Tor Bella Monaca inizia la rassegna r…Estate a Teatro con il tragicomico e ritmato flusso di coscienza GAIA IN VELOCE E SCHERZOSO DISCORSO AL MONDO di e con Stefania Ventura, in scena venerdì 10 e sabato 11 alle 21.00 e domenica 12 alle 18.00. Sulla Pagina FB e sul canale YouTube del teatro, per le INCURSIONI ARTISTICHE, ultimi due appuntamenti con le Operatrici del Teatro sotto effetto Lockdown in visita a casa degli spettatori, e le interviste del NOpS Festival con Daniele Trovato, in concorso con il testo L’intervista.

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti