Un Halloween insolito da Abitart

Compleanno con mele, farfalle e caramelle per il Brand Store della designer Vanessa Foglia
di Riccardo Faiella - 25 Ottobre 2013

Il 31 ottobre 2013, nella notte di Halloween, Abitart festeggia il primo compleanno del suo Brand Store di via Cola di Rienzo. Abitart è il prêt-à-porter per una donna che ama il colore, come elemento di rottura e di esternazione dello stato della propria anima. Un’anima, naturalmente, anch’essa colorata. Proprio come quella della designer Vanessa Foglia, che dà l’appuntamento nel suo Brand Store di via Cola di Rienzo 188 nel rione Prati, per passare insieme un Halloween in controtendenza.

Non ci saranno falò, né prìncipi delle tenebre, ma biscotti della nonna e profumi di vaniglia. Sarà un compleanno familiare, per regalare a tutti i presenti i valori della griffe, con un sassofonista che si aggirerà nella Boutique, e in vetrina la splendida Urszula Drozd – testimonial di Abitart – intenta a scrivere il suo diario.

Urszula Drozd modella in vetrina

Conclusa la stagione del verde, inizia la vita del seme, che sarà visibile nella collezione spring/summer 2014. La designer continuerà il suo viaggio alla ricerca dei colori della Terra. Ma qualcosa ha già scoperto, e in un momento particolare. È lei stessa a rivelarlo: “Quando ho iniziato a disegnare la nuova collezione estiva, una notte, mi sono svegliata carica di emozioni. Il giorno prima ero stata assorta nella ricerca dei colori da usare: rosso, verde, blu, arancio, giallo. Ma quella notte ho immaginato un tramonto e ho capito che l’affiancamento dei colori più belli si trova semplicemente nella natura”.

E con un gesto magico – come si addice in una notte di Halloween che si rispetti – la designer ha preso in prestito tutti i colori di madre natura, per vestirli con la sua Collezione Earth Spring/Summer 2014.

Dal matrimonio sono nate sei linee: la Vento, che regala allo sguardo leggerezza; la linea Linfa, l’eleganza spontanea, che dona la gioia di vivere; Fiore, la delicatezza del miracolo dell’istante in cui la natura sboccia; Aria, la fonte stessa del nostro essere; Aurora, principio di ogni cosa; Tramonto, che rappresenta l’esatto orizzonte del mondo della stilista, fine e principio del giorno e di ogni cosa.

Abitart, nato nel 1970 come prestigioso Atelier, di proprietà della mamma di Vanessa Foglia, da subito si caratterizzò come fucina di tendenze. Frequentato dalle signore più chic e “avangarde” della Roma di quegli anni, proponeva sempre novità interessanti, azzardando sperimentazioni insolite. Famose sono le collaborazioni con grandi fotografi dell’epoca, come Aldo Fallai e David Hamilton.

Negli anni ’90 avviene il passaggio del testimone. Cresciuta fra i tessuti dell’Atelier, Vanessa aveva ereditato sin da piccola una straordinaria creatività e una grande passione per la moda. È così che la designer inizia a sviluppare il suo personale “spazio creativo”, rivoluzionando l’Atelier fino a farlo diventare un Brand.

Adotta Abitare A

Dal background artistico, oltre che da quello familiare, Vanessa Foglia crea un Total Look di abiti e accessori, che si compongono come quadri pittorici. Le sue collezioni nascono sempre da un complesso uso della geometria dei tessuti, con inserti di diverso materiale, elementi espandibili quali zip e bottoni, che reinventano gli spazi e mutano la forma, creano abiti che si trasformano addosso. E poi tanto colore.

31 ottobre: Compleanno Brand Store ABITART di via Cola di Rienzo 188

http://www.abitartworld.com/


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti