III municipio: riapre il parco Labia

Redazione - 4 Settembre 2019

Parco Labia nel 2012

Oggi, 4 settembre 2019, a partire dalle ore 18:30 sarà inaugurata la riapertura del parco Labia (largo Fausto Labia), con la presenza (alle 19,30) del Presidente del III municipio.

Quest’area verde di 7000 mq torna, dopo anni, a disposizione dei cittadini, tutti i giorni dalle 9 alle 24.

Fitto il calendario degli eventi in programma ben oltre il mese di settembre e l’estate romana tra concerti, attività per bambini e anziani, esposizioni, cinema all’aperto, food & beverage e dj-set.

Il primo progetto ad essere ospitato in questo spazio sarà VIC – Verde Incontra Cultura – un festival multidiscliplinare, parte del programma dell’estate Romana, promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE. Per tutto il mese di settembre si avvicenderanno una serie di eventi gratuiti e aperti a tutti i cittadini.

Parco Labia vandalizzato nel 2014

“Con questa iniziativa – commenta Giovanni Caudo, Presidente del III Municipio –  si procede verso una bella normalità, con il Parco finalmente fruibile e riconsegnato alle persone. Per molto tempo questa è stata un’area in grave stato di abbandono, incolta, vandalizzata, distrutta da ben 2 incendi. Di fatto, inagibile. Dopo anni di degrado ora, grazie anche all’impegno dell’ente gestore, restituiamo finalmente ai cittadini di Fidene, di Serpentara e di tutto il Municipio uno spazio attrezzato per essere vissuto in tanti modi e con tante attività. Noi continuiamo a credere che Roma può essere governata e che la vita quotidiana dei cittadini può migliorare”.


Commenti

  Commenti: 1


  1. Martedi 10 agosto 2019, ho portato mia nipote di 4 anni al parco Labia, sono rimasto molto contento della riapertura, ma, secondo me è stato un azzzardo aprire il parco senza aver prima messo in sicurezza i vari percorsi, il taglio dell’erba, la messa in sicurezza dell’area per i bambini, la disinfestazione dalle zanzare e il non controllo almeno di un addetto al comportamento di ragazzi scalmanati e distruttori del bene pubblico. Vi prego di tener in considerazione quanto detto, un ringraziamento da un vostro cittadino

Commenti