Il Consiglio del X Municipio approva il Registro delle unioni civili

Bellomo: "viva soddisfazione per il risultato ottenuto"
Mariangela Di Serio - 20 Settembre 2013

Dopo la proposta di delibera del Gruppo Sel del Campidoglio per il riconoscimento delle coppie di fatto a Roma avvenuta lo scorso 6 settembre, ieri mattina, 19 settembre, il Consiglio del X Municipio di Roma Capitale ha detto sì al registro delle unioni civili e delle coppie di fatto anagrafiche.

Il Consiglio riunitosi nell’aula consiliare “Massimo Di Somma” ha votato una risoluzione presentata dalla maggioranza e votata da una gran parte dell’opposizione.

Il capogruppo del Partito democratico Giuseppe Sesa e il capogruppo di Sinistra ecologia e libertà Eugenio Bellomo hanno dichiarato: “Esprimiamo viva soddisfazione per il risultato ottenuto e per il voto favorevole di larghissima parte dell’opposizione che ha saputo cogliere lo spirito della risoluzione – hanno detto –. Questo documento va nell’ottica dell’ampliamento dei diritti dei cittadini. Per quanto concerne il regolamento di attuazione del registro ci rifaremo a quanto stabilirà l’Assemblea capitolina; inoltre solleciteremo il Parlamento a legiferare in tal senso. Siamo convinti che questo non sia un tema di destra o di sinistra ma un tema di normalizzazione di un paese europeo, dove la classe politica deve tenere conto dei bisogni dei cittadini e delle trasformazioni della società”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti