Il Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano vittima di atti di vandalismo

Frongia: nei prossimi mesi un primo intervento di risanamento conservativo ed adeguamento a norma
Redazione - 7 Agosto 2019

È notizia di ieri il triste episodio di vandalismo che ha interessato una struttura sportiva di grandissimo valore, il Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano.

Il complesso, di estremo pregio architettonico progettato negli anni ’50 dall’architetto Annibale Vitellozzi e dall’ingegnere Nervi, è stata una delle priorità nell’individuazione degli interventi di manutenzione e recupero delle strutture sportive capitoline.

Il Palazzetto è stato chiuso la scorsa estate per la necessità di interventi strutturali importanti trascurati ormai da molti anni, oltre che per adeguarlo alle vigenti normative sugli impianti.

“Questa Amministrazione si è attivata sin dal suo insediamento – dichiara l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini Daniele Frongia – al fine di procedere con la conservazione e la riqualificazione del grande impianto sportivo capitolino, per riconsegnarlo alla città e superare così le storiche criticità che ne hanno determinato la chiusura e contenziosi milionari ereditati da precedenti Amministrazioni.

A tal fine sono state avviate importanti attività in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Strutturale della Sapienza, per il monitoraggio strutturale e la cura dei due importanti capolavori di architettura ed ingegneria frutto del genio di Pierluigi Nervi, il Palazzetto dello Sport e lo Stadio Flaminio.

Con particolare riferimento al Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano sono state  stanziate in bilancio le risorse necessarie per un primo intervento di risanamento conservativo ed adeguamento a norma il cui progetto unitario sarà approvato nei prossimi mesi e la gara per l’esecuzione dei lavori sarà pubblicata entro l’annualità 2019.

Sono in corso altresì – aggiunge l’assessore Frongia – importanti attività finalizzate alla valorizzazione archeologica dell’area adiacente il complesso sportivo ed è in corso di perfezionamento la fase di apposizione del vincolo monumentale in collaborazione con il MIBACT. In fase di perfezionamento sono anche le procedure di affidamento della pulizia del verde e della vigilanza”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti