Il Parco Colli d’Oro a Labaro torna ai cittadini

L'area è stata bonificata e riqualificata
Redazione - 21 Novembre 2019

Il Parco Colli d’Oro a Labaro torna ai cittadini. L’annosa vicenda che lo ha visto nel degrado da tempo immemore quando l’area era stata destinata alla realizzazione di un impianto sportivo mai completato volge al termine con l’intervento di messa in sicurezza dell’area di cantiere e la riqualificazione del verde.

Nel 2018 venivano messi a bilancio 1 milione di euro per lo Sport, il cui impegno è stato destinato alla manutenzione ordinaria e alle riparazioni delle strutture facenti capo al Dipartimento Sport.

Di questa cifra, circa 32mila euro sono stati impegnati per lavori urgenti di messa in sicurezza dell’area di cantiere del Parco Colli d’Oro a Labaro, nella parte del parco prospiciente via Valbondione. Si è proceduto alla bonifica dell’area che è stata recintata ed è stata messa a bando la realizzazione del collegamento con le due zone del Parco ad oggi non ancora collegate. Si è intervenuti poi, con un successivo appalto, sulla manutenzione dell’area verde con l’abbattimento delle alberature pericolanti, potature, bonifica vegetazionale, taglio del tappeto erboso e messa in opera di nuove panchine, per un importo di ulteriori 28mila euro.

È in corso il passaggio di consegna al Dipartimento Tutela Ambientale che ne completerà il processo di riqualificazione occupandosi della manutenzione ordinaria e della messa in sicurezza dell’area vicina alla scuola. Presto il Municipio XV avvierà un percorso partecipato per coinvolgere la cittadinanza nella riqualificazione della struttura in cemento armato.

In occasione del completamento dei lavori di messa in sicurezza delle alberature e della riqualificazione di parte del Parco, verranno piantati alcuni alberi per riforestare l’area, proprio nella ricorrenza della giornata della Festa dell’Albero, che si terrà sabato 23 Novembre.

Grazie ai fondi messi a bilancio dal Dipartimento Sport nel 2018 abbiamo messo in sicurezza un’area abbandonata da tempo immemore che ora torna finalmente ai cittadini. I numerosi interventi di ripristino del verde ma soprattutto di messa in sicurezza dell’area con apposita recinzione del cantiere, permetteranno di ritornare a vivere quello che rappresenta un polmone verde per il quartiere di Labaro” dichiara Daniele Frongia, assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Cittadini.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti