Il poeta e la grazia. Una lettura dei manoscritti della Storia di Elsa Morante di Monica Zanardo

Il 4 febbraio 2019 alle ore 17 presso la Biblioteca nazionale centrale di Roma la presentazione del volume
Redazione - 31 Gennaio 2019

Nell’ambito del ciclo Spazi900: letture, incontri, confronti, il 4 febbraio 2019 alle ore 17 si terrà presso la Biblioteca nazionale centrale di Roma la presentazione del volume Il poeta e la grazia. Una lettura dei manoscritti della Storia di Elsa Morante di Monica Zanardo (Edizioni di Storia e Letteratura, 2017).

Dopo i saluti del Direttore della Biblioteca nazionale centrale di Roma Andrea De Pasquale, seguiranno gli interventi di Marco Bardini, Paolo Falzone.

Sarà presente l’autrice

Prevista la diretta in streaming sulla pagina Facebook della Biblioteca.

http://www.bncrm. beniculturali.it/it/790/ eventi/2827/

https://www.facebook.com/ events/316242772575532/

Elsa Morante (1912-1985) è ancora oggi considerata tra le scrittrici più importanti del secondo dopoguerra. Il volume analizza le carte manoscritte del suo romanzo La Storia (1974) attraverso gli strumenti della filologia d’autore. I manoscritti forniscono infatti preziose indicazioni di lettura grazie agli appunti e alle note che l’autrice deposita nelle sue carte, e che includono riferimenti bibliografici e precisazioni sulla caratterizzazione dei personaggi. Monica Zanardo analizza anche le carte di Senza i conforti della religione, romanzo a lungo annunciato ma mai portato a compimento, della cui materia narrativa si nutre La Storia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti