In manette il Sindaco di Marino

Accusato, insieme ad un dipendente comunale e tre imprenditori, di corruzione e peculato
Redazione - 10 Aprile 2015

E’ stato arrestato dai Carabinieri, per corruzione e peculato, il sindaco di Marino Fabio Silvagni, eletto lo scorso 25 maggio tra le fila del centrodestra. Insieme a lui un dipendente comunale e 3 imprenditori.

Le indagini hanno scavato anche sulla realizzazione di un Burger King, sulla via Nettunense, per il quale il primo cittadino avrebbe rilasciato illecitamente le necessarie autorizzazioni in cambio dell’assunzione di una ventina persone da lui indicate per garantirsi un ritorno politico ed elettorale. Ora il locale è sotto sequestro.

silvagniLa Procura contesta al Sindaco almeno altri due episodi che lo avrebbero visto protagonista: una tangente del 3% su una cifra di 100 mila euro, su un mandato di pagamento emesso dal comune di Marino e la richiesta di sponsorizzazioni per le feste del Comune in cambio di concessioni edilizie.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti