Incontro con Roberto Iacoella al “Villaggio Cultura – Pentatonic”

In viale Oscar Sinigaglia, 18-20 a Roma domenica 1 dicembre 2013
Redazione - 28 Novembre 2013

Presso l’Associazione Culturale “Villaggio Cultura – Pentatonic” in viale Oscar Sinigaglia, 18-20 a Roma domenica 1 dicembre 2013 ore 17* si terrà l’Incontro con l’autore Roberto Iacoella con il quale si parlerà del suo libro La samba di Orfeo e altre storie.

Attraverso i racconti che compongono La Samba di Orfeo e altre storie, Roberto Iacoella tratteggia, con mano ferma, un autoritratto che non può non essere familiare al lettore. Vengono descritti con dovizia i connotati mentali di un tipo umano largamente diffuso, se non predominante, nelle nostre città: l’uomo che non ha ancora risolto l’antico dualismo tra mente e corpo. Ed è la mente a dominare dispoticamente in questo soggetto. La cifra stilistica dell’autore, efficacemente puntigliosa e a tratti nervosa, rappresenta alla perfezione lo spirito inquieto dei protagonisti dell’opera, che viene trasposto su carta per mezzo di iterazioni e parole simbolo (vergogna, liquido, soffocamento, ecc.). Il campionario dei rituali e delle ossessioni è multiforme e compendiato nell’ultimo racconto, Un nevrotico, che, pagina dopo pagina, assume le sembianze di una sofferta e catartica confessione.

Roberto Iacoella è nato e vive a Roma, dove insegna Lettere nelle scuole superiori. È sposato e ha due figli. Ha pubblicato tre raccolte di poesie con Cultura Duemila Editrice: Piccola nebbia (1989), Lucciole ubriache (1990), La scala d’oro (1992) e una raccolta di racconti La samba di Orfeo e altre storie con Talos Edizioni (2013).

*ingresso con tessera ARCI; è possibile tesserarsi in sede

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti