La conferenza stampa di Francesco Totti di addio a “questa” Roma

Il video integrale del lungo incontro con i giornalisti del 17 giugno 2019 al Coni
Enzo Luciani - 17 Giugno 2019

L’appuntamento nella sala d’onore del Coni (concessa “dall’amico” Malagò) del 17 giugno era molto atteso tra i tifosi della Roma e non solo perché Totti l’ha indetta per spiegare i motivi del suo addio, dopo 30 anni, alla A.S. Roma.

L’attesa non è stata vana perché l’incontro è durato quasi un’ora e mezza e l’ex capitano ed ora ex dirigente della A.S. Roma ha risposto, in giacca e cravatta, a molte domande dei tanti giornalisti accreditati (anche se immaginiamo che a molti non è stato possibile accedere).

Riportiamo il video integrale della conferenza stampa trasmessa direttamente dall’account ufficiale Facebook di Francesco Totti.

Ci limitiamo a citare queste affermazioni volte a chiarire i retroscena della vicenda che ha portato alle dimisioni del Capitano:

“Era meglio morire che vivere un giorno così. Mi dimetto, ma non per colpa mia. Mai stato coinvolto in un progetto tecnico. Con Franco Baldini zero rapporti, uno dei due doveva andarsene. Presidenti, dirigenti e giocatori passano, ma le bandiere restano. De Rossi meritava più rispetto. L’unico allenatore che ho chiamato di persona è stato Antonio Conte, tutto il resto è fantasia. Il futuro? Ho ricevuto offerte da squadre italiane. Mi prendo un mese per decidere, farò quello che mi renderà felice”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti