La pioggia a Cracovia di Simone Consorti al “Villaggio Cultura – Pentatonic”

Domenica 1° dicembre 2019 alle ore 17 in viale Oscar Sinigaglia 18 a Roma Laurentina
Redazione - 26 Novembre 2019

Domenica 1° dicembre 2019 alle ore 17* presso l’Associazione Culturale “Villaggio Cultura – Pentatonic” in viale Oscar Sinigaglia 18 a Roma Laurentina: Incontro con l’autore: Simone Consorti e il suo libro La pioggia a Cracovia (Ensemble 2019)

Introduce Anna Maria Curci

«Camminavo verso l’alba, quando l’ho scovato su una panchina; teneva le mani incrociate sulle spalle, tipo faraone imbalsamato dal freddo mentre i suoi occhi spalancati puntavano verso il cielo. Non l’ho fotografato sul momento perché in quell’attimo è arrivato un suo compagno che lo ha strattonato per la giacca dandogli due schiaffi».

Un fotografo e un vagabondo si incontrano per le strade di Cracovia. Entrambi stanno svanendo: c’è chi si sente già svanito da un pezzo e chi l’ha appena scoperto. Perché è questo il destino di chi sta perdendo cose nella vita, di chi sta perdendo il senso e, insieme, il tempo: si svanisce. E, mentre il fotografo e il vagabondo scoprono di essere i riflessi della stessa immagine, insieme, ne ridono. Ridono di se stessi, come due che non hanno perduto una macchina fotografica, o il lavoro o l’amore e che non stanno perdendo un mucchio d’altre cose.

Simone Consorti (Roma, 1973) ha pubblicato diversi libri: L’uomo che scrive sull’acqua “aiuto” (Premio Linus), Sterile come il tuo amore (adattato per il teatro), In fuga dalla scuola e verso il mondo, A tempo di sesso, Da questa parte della morte, Otello ti presento Ofelia. Il romanzo La pioggia a Cracovia è stato tradotto in francese e sarà pubblicato in Francia nel 2019

*Ingresso con tessera ARCI per la stagione 2019/20; è possibile tesserarsi in sede. Allo scopo di mantenere lo spazio culturale creato e far fronte alle spese di gestione vi chiediamo una partecipazione economica minima, una consumazione di 3 euro.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti