La Rustica – Casale Caletto (IV Municipio): si torna ai cassonetti stradali

Saranno con telecamere e a orario con un progetto sperimentale di Comune e Ama. Raggi: “E’ rivoluzione, vogliamo organizzare al meglio servizio”
Redazione - 3 Marzo 2020

“Il 2 marzo mattina – informa in un post sul Facebook la sindaca Raggi – nel Municipio IV, tra via del Casale Caletto e via Jacopo della Quercia (La Rustica), abbiamo inaugurato la prima postazione di raccolta differenziata assistita.

“Si tratta di una nuova organizzazione del sistema della raccolta dei rifiuti, alternativo al porta a porta. Durante il giorno, i cassonetti saranno presidiati da due addetti Ama che daranno informazioni precise sulla differenziata. Durante la notte, invece, verranno chiusi per evitare conferimenti errati.

“Un modo innovativo per gestire la differenziata che nasce da un’idea di alcuni operatori Ama, il gruppo LILA, che abbiamo accolto e che abbiamo intenzione di sperimentare in tutti i municipi.

Fresco Market
Fresco Market

“Continuiamo a lavorare per rendere le strade del quartiere più pulite e decorose. Ama fa la sua parte, noi cittadini dobbiamo fare la nostra conferendo in modo corretto i rifiuti e segnalando gli incivili che buttano la spazzatura dove non si deve.”

 

Dina Rencricca Perri, sempre su Facebook e a commento del post della sindaca, avanza delle considerazioni degne di essere prese in considerazione: “Un progetto valido anche per la sua natura educativa. Riteniamo comunque che tale progetto avrebbe senso e la sua completa attuazione se fosse stato previsto su tutto il territorio di La Rustica. Continuare ad usare il quartiere per sperimentazioni dal sapore propagandistico ed elettorale, non fa altro che spostare il problema da un punto ad un altro. È evidente lo scollamento e la mancanza di comunicazione tra municipi così a La Rustica ci ritroviamo che: 1) Casale Caletto 4 municipio raccolta assistita, 2) Grottoni e zona Noale 6 municipio con il porta a porta. 3) il restante 75% del territorio ricadenti nel V municipio ha la.differenziata con i secchioni su strada. Cosa abbiamo risolto? chi controlla chi?”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti