La Vogue fashion night out a Roma

Negozi aperti e bagno di folla in centro per l’attesissimo evento
di Mariangela Di Serio - 19 Settembre 2011

Grande successo per l’attesissimo evento ‘Vogue Fashion’s Night Out’ organizzato da Vogue Italia con il patrocinio di Roma Capitale, in collaborazione con AltaRoma, Confcommercio, Confesercenti e le Associazioni di Via. Durante la notte del 15 settembre la festa dello shopping che già aveva conquistato Milano ha fatto il suo debutto nella Capitale garantendosi un ottimo risultato.

Molti romani si sono riversati per le strade del centro storico Romano, dove oltre 400 negozi dell’area del Tridente, da via Veneto a via dell’Orso, sono rimasti aperti fino a tardi.
Gli abiti di via del Corso e via dei Condotti, dai classici di Alberta Ferretti, Prada e Valentino ai casual di Max &Co e Fendi hanno ammaliato centinaia di passanti che non hanno saputo resistere al fascino dei colori e dei modelli delle nuove collezioni autunno-inverno e all’atmosfera glamour dei negozi con dj-set e distribuzione gudget.

Numerose iniziative, tra shopping e party esclusivi, a partire dalle 18.30 fino alle 23.30 hanno alimentato la ‘movida capitolina’. Ad aprire la danze è stata la premiazione del Campari Red Passion Prize, assegnato quest’anno a Dante Ferretti, a Bianca Balti e a Elio Germano per l’Italian style premiati dal sindaco di Roma Gianni Alemanno, dal direttore di Vogue Italia Franca Sozzani e dal direttore generale di Campari Italia Jean Jaques Dubau.

Tanti i grandi nomi della moda che hanno partecipato all’evento: Anna Molinari (Blufin), Guillermo Mariotto e Stefano Dominella (Gattinoni), Cesare Paciotti, Laura e Lavinia Biagiotti, Gianni Bulgari, Pier Paolo Piccioli e Maria Grazia Chiuri (Valentino), Diego Rossetti, Gianni Molaro con sei modelle-statue nella Galleria Benucci e Antonio Grimaldi.

Ad animare le vetrine di questi meravigliosi negozi invece sono stati diversi volti del piccolo e del grande schermo: Luca Argentero da Swarovski, Sergio Muniz da Pennyblack, i ragazzi di Amici da Freddy, Filippa Lagerback da Marella, Vanessa Incontrada da Persona, da Martina Stella da Fornarina, Manuela Arcuri da Antonio Grimaldi, Melissa Satta da Stefanel. Attesi da Gattinoni Gloria Guida, Edwige Fenech, Massimo Giletti, Vanessa Hassler ad ammirare una «Eva nuda» in vetrina, interpretata da Ketty Di Porto.

Insomma tante emozioni nel corso di questa calda notte di fine estate romana. La direttrice di Vogue Italia non nasconde la sua soddisfazione per la buona riuscita dell’evento: “Questa è la conferma che Roma è una città portata per la moda, che le giovani la amano”.

Anche le Istituzioni hanno rilasciato dichiarazioni positive. Così ha commentato l’assessore al Commercio Davide Bordoni: “Tra le capitali mondiali della moda non poteva mancare Roma – l’evento promosso da Vogue è un’occasione unica per coniugare shopping e fashion e creare interesse intorno a un comparto prezioso per l’economia capitolina rappresentato da tutte quelle botteghe artigiane che conservano la tradizione dell’alta sartoria romana e hanno fatto e continuano a fare grande il Made in Italy nel mondo. Sono soddisfatto per la risposta che le associazioni di categoria hanno voluto dare a questa prima edizione romana della Vogue Fashion’s Night Out: oltre 400 negozi dimostreranno la vivacità del settore produttivo della città, sottolineando ancora di più l’efficacia del binomio Roma e Moda”.

In questa serata dedicata alla moda e alla bellezza non poteva mancare l’omaggio al celebre fotografo Mario Testino. La mostra intitolata ‘Todo o Nada’ e allestita a palazzo Ruspoli non è altro che l’esposizione di 64 fotografie ritraenti le più belle attrici e top model degli anni ’90 e 2000 del calibro di Claudia Schiffer, Linda Evangelista, Eva Herzigova, Kate Moss, Gisele Bundchen, Sienna Miller, Cameron Diaz e tante altre.

Adotta Abitare A

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti